NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Joan Baez
SKU: 2014058140
Chiappano Alessandra
30,00 €

Isbn
9788849527834
Formato
14x21
Nr. Pagine
248
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2014

La vita di Joan Baez è ricostruita minutamente ed eruditamente dall’Autrice, che ad essa intreccia la rievocazione delle proprie personali vicende dall’Europa al Pacifico, quale ammiratrice non solo della cantante, ma anche della militante non violenta, della collaboratrice di Martin Luther King, della pacifista scomoda e tenace. Rievocando ora le vicende dell’artista e il suo affermarsi nel mondo, ora la sua partecipazione ai momenti cruciali delle lotte per i diritti civili negli Stati Uniti e del movimento contro la guerra nel Vietnam, Alessandra Chiappano restituisce un quadro ampio, didascalicamente chiaro, del confluire nel patrimonio culturale dei folksingers di quasi un secolo di storia americana, cantata dai poeti erranti in fuga dalle campagne deserte del dust bowl e timidamente speranzosi prima nelle politiche del New Deal, e poi nell’opera dei presidenti che, da Johnson a Obama, sembravano segnare nuove tappe nella democratizzazione della società statunitense. Né viene trascurata l’eco italiana degli eventi americani. Ma il libro ritorna sempre ai suoi centri ideali: l’arte di esecutrice di Joan e la formazione del suo repertorio, che accoglie molti testi tradizionali, e poi i notissimi apporti di Bob Dylan e quelli, meno noti, dell’ultima generazione di compositori ai quali si è legata.

L’AUTORE
Alessandra Chiappano (Genova, 1963 - 2012), di famiglia arenzanese, si formò come classicista all’Università di Milano. Docente di lettere nelle scuole medie superiori in Sardegna e in Lombardia, si dedicò sempre più allo studio della storia contemporanea, seguendo con assiduità e con passione i problemi della ricerca sulla Shoah e del suo insegnamento nelle scuole. Per questo fu chiamata a collaborare con la Task Force for International Cooperation on Holocaust Education ed entrò in contatto con i maggiori studiosi della deportazione e del genocidio. “Comandata” presso l’Istituto nazionale per la storia del Movimento di liberazione in Italia, per un decennio vi ebbe la responsabilità dell’attività didattica. Negli ultimi anni, pur curando importanti iniziative e pubblicazioni sulla Shoah, si volse decisamente alla ricerca e conseguì il dottorato in Storia contemporanea dell’Università di Torino con una tesi sulla deportazione femminile (Alessandra Chiappano, Le deportazioni femminili dall’Italia fra storia e memoria, a cura di Bruno Maida e Brunello Mantelli, Milano, 2014). Tra i migliori frutti di questa feconda stagione di lavoro furono la biografia di Luciana Nissim (Alessandra Chiappano, Luciana Nissim Momigliano: una vita, Firenze, 2010) e la grande mostra multimediale dedicata al gruppo di Primo Levi e dei suoi amici (A noi fu dato in sorte questo tempo, 1938-1947) che fu esposta anche al Quirinale. Oggetto di un interesse privato e quasi geloso è la biografia di Joan Baez che qui si pubblica, secondo il suo desiderio, quale la si è ritrovata tra le sue carte.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved