NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0112098120.jpg0112098120.jpg
Diario d'artista
SKU: 0112098120
Barra Peppe

22,00 €

Isbn
9788849524123
Collana:

"La Scrittura Teatrale. Studi e Testi"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
8
Formato
17x24
Nr. Pagine
144 + 16 f.t.
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2012
DESCRIZIONE
Le pagine che qui si offrono al lettore rappresentano un “diario” particolare: innanzi tutto perché, se di diario si tratta, è quello di artista di grande intensità teatrale e umana come Peppe Barra. Una fedeltà alle scene, quella di Barra, sempre rinnovata da una originale ricerca nel teatro, nel cinema, nella musica, coerentemente alle sue radici di cultura mediterranea. E conosciamo bene quale legame profondo si sia costituito nel tempo tra l’artista Barra e il suo pubblico, nazionale e internazionale: la natura di questo rapporto speciale già può motivare il lettore_spettatore verso un nuovo piacere di lettura di storie e testi di teatro. Grazie a queste pagine, tra le altre cose, i meno giovani potranno rivivere esperienze fondamentali per la storia della cultura teatrale, che coincide con la storia della loro formazione, e i più giovani troveranno una testimonianza diretta di che cosa ha significato fare teatro a Napoli. Dunque non si troverà qui un diario costruito su un binario cronachistico: è questo un personalissimo diario della memoria, ma forse gli argini di una definizione sono continuamente superati dal flusso estroso dei contenuti. Il valore aggiunto della creatività artistica di Peppe Barra sta proprio nella sua scelta del fare avanzare e mettere in luce persone, storie, sentimenti, nel lasciarne altre in penombra, nell’evocare o nel tralasciare, nel tratteggiare scene di gruppo o monologhi: insomma, una nuova prova di regia, questa volta nella scrittura.

(dall’Introduzione di Patricia Bianchi)
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved