NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0193301000.jpg0193301000.jpg
Voliera
SKU: 0193301000
Amabile Nicola
5,85 €

Isbn
8871046951
Collana:

"Il Minotauro"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
18
Formato
13x21
Nr. Pagine
58
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1993
Emerge in Amabile la ricerca d'una sofferta ipotesi di linguaggio che, nel doppiare la Realtà , possa trasformarla in cadenze di chiara leggibilità da cui traspare sempre la retrostante presenza di un uomo. I quattro «tempi» in cui le sillogi di questo poeta sembrano volersi regolarmente scandire sono qui adempiuti attorno allo Stradario da «Essenze», «In cielo, in terra», «Sequenze e partenza». Sui luoghi, le figure di famiglia, il profilo di chi è scomparso e qua e là si affaccia ancora sul mondo, viene tessuto un lirismo uniforme, nel timbro d'una sommessa delicatezza. E il finale ispirato da una stampa ferroviaria dell'ottocento, mentre si pone come congedo e ricapitola un'ultima volta la nostalgia per ciò che vanisce, riesce tuttavia ad imporre di scavalcare ogni debolezza e dolore per orientarci, a titolo di girasoli, sulla pienezza e la chiassosità della vita.

L'AUTORE

Nicola Amabile (Napoli 1936) ha pubblicato tre libri di poesia: Gli ormeggi bianchi, Padova, Rebellato, 1974; Il sorriso di Pitagora, Firenze, Nuove Edizioni Enrico Vallecchi, 1976; La frenesia di un'ape, Abano, Piovan, 1982, ottenendo molti riconoscimenti. Attivo anche come saggista, ha raccolto dieci contributi su Poeti italiani contemporanei nel volume Ad occhio nudo, Padova, Panda Edizioni (1982), contenente, tra gli altri, un intervento su Angelo Maria Ripellino che ha riportato il secondo premio a Taormina nell'omonimo concorso internazionale. Suoi testi poetici o critici possono leggersi in «Abruzzo Letterario», «Contrappunto», «Cultura Novecento», «Estuario», «Fiera», «Galleria», « La Vallisa », « Prospetti», « Quinta Generazione».
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved