NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0194348000.jpg0194348000.jpg
Il canto di Gabila. Lettura poetica dell'ebraismo
SKU: 0194348000
Centore Giuseppe
21,00 €

Isbn
8871049551
Formato
17x24
Nr. Pagine
552
Anno Pubblicazione
1994
È il libro più completo, provocatorio e illuminante che sia stato scritto,in chiave poetica, sull'Ebraismo. Esso consta di centinaia di citazioni testuali tratte dalla più autorevole ed aggiornata letteratura sull'argomento. Ad esse fanno da contrappunto e commento poesie che focalizzano i momenti più salienti, le figure più rappresentative, i nodi più intriganti e controversi della millenaria storia del popolo eletto. Dell'autore ha scritto Mario Pomilio: Non credo ci sia oggi in Italia una poesia religiosa che valga la sua. E Renè Mejean: L'ouvre de ce grand poète atteint à une ampleur et à une portÈ e universelles.

L'AUTORE

Giuseppe Centore è docente di Filosofia e Teologia, direttore dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved