Studi sull'educazione
SKU: 1090086000
De Sanctis Ornella
16,00 €

Isbn
9788871042395
Collana:
"Scienze dell'educazione"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
2
Formato
13x21
Nr. Pagine
122
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
1990

Da Marx a Dewey ad Habermas per rintracciare un punto di partenza per una riflessione sulla problematica dimensione epistemologica della pedagogia, nel tentativo di delineare lo sfondo teorico preliminare ad un possibile discorso di pedagogia critica. Prendendo atto della profonda interrelazione tra il problema della 'formazione dell'uomo' e l'ambito sociale e culturale in cui tale processo si sviluppa, l'educazione, intesa come funzionale allo sviluppo dell'uomo nella totalità delle sue connessioni, viene a configurarsi come vera e propria forza propulsiva nel processo di emancipazione sociale, se è vero che "l'individuo che fa esperienza di vita è in un certo modo solo il risultato del suo processo di formazione".

L’AUTORE
Ornella De Sanctis, ricercatore del Dipartimento di Scienze Relazionali dell'Università degli Studi di Napoli, Sezione di Pedagogia. Tra i suoi scritti: Il progetto educativo in Locke. Infanzia o desiderio, Roma 1983; La pedagogia: una scientificità problematica, Napoli 1984; «Ragione» e «Storinel discorso pedagogico, in AA.VV.., Destinazione pedagogia, Pisa 1986; La scuola come 'ambiente educativo e di apprendimento; in AA.VV., Verso una nuova scuola, Napoli 1986; L'educazione e il moderno, Napoli 1989; Psicoanalisi e pedagogia: un rapporto problematico, Napoli 1990.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy