NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Fra le Marche, il Mediterraneo, l'Europa
SKU: 0319063190
Di Stefano Emanuela
30,00 €

Isbn
9788849539417
Formato
17x24
Nr. Pagine
232
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2019

L’accentuata polarizzazione nelle Marche della manifattura cartaria, la fama e l’importanza del suo prodotto sono noti sin dal basso Medioevo, ma solo negli ultimi decenni si è imposto all’attenzione della storiografia il case study di Pioraco, visto come centro cartario tra i più attivi e remoti della regione. «Di Stefano in questo libro – sottolinea nella sua presentazione Orietta Da Rold dell’Università di Cambridge– ci ricorda che una ricerca ad ampio raggio può portare a ulteriori scoperte», o ffrendo «strumenti concreti per iniziare a pensare in modo più approfondito alla diffusione della produzione della carta», e non solo sul territorio marchigiano. Attraverso l’analisi di fonti documentarie prestigiose come i carteggi del Fondo Datini di Prato, i documenti dell’Archivio dei Frari a Venezia, i registri doganali dell’Archivio di Stato di Roma, il volume mette in luce l’intensa produzione della carta a Pioraco e Camerino e il suo utilizzo sempre più ampio, in Italia e in Europa, confermando l’importanza di un polo cartario medievale che è riuscito a imporsi per ingegno tecnologico e capacità di rispondere alle esigenze dei mercati contribuendo alla notorietà del territorio.

L'AUTORE
Emanuela Di Stefano, già Professore a contratto nell’Università di Macerata, collabora ora con l’Università di Camerino ed è Consigliere scientifico della Fondazione Fedrigoni Fabriano. È autrice di numerosi volumi e saggi incentrati sulla storia economica, sociale e demografica delle aree appenniniche; fra i più recenti lavori inerenti la storia della carta, il saggio European and Mediterranean perspectives on the paper produced in Camerino-Pioraco and Fabriano at the apogee of its medieval development (14th-15th century), nel collettaneo Papier im mittelalterichen Europa. Herstellung und Gebrauch, a cura di C. Meyer, S. Schultz, B. Schneidmüller, Berlin/München/Boston 2015 e la relazione Between the Marches and Europe: the Contribution of Camerino, Pioraco and Fabriano to the Production and Diffusion of Western Paper (13th-15th cent.), University of Cambridge, 2018.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved