0389122000.jpg0389122000.jpg
Sulle vie della scrittura - Alfabetizzazione, cultura scritta e istituzioni in età moderna
SKU: 0389122000
Autori Vari
85,00 €
Prodotto disponibile da: 31-12-9999
Esaurito Avvisami!

Isbn
8871041143
Collana:

"Univ.degli Studi di Salerno Pubblicazioni - Sezione Atti Convegni Miscellanee"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
24
Formato
17x24
Nr. Pagine
658
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1989
Chi erano e quanti erano quelli che sapevano leggere e scrivere nell'Euroapa Moderna? In linea generale gli storici sono ormai in grado di dare risposte esaurienti, sebbene con alcuni vuoti. È da ricordare al proposito una mancanza di studi sistematici sul Mezzogiorno d'Italia. Questo volume consente almeno in parte di recuperare questo ritardo. Ma c'è di più. Esso prospetta un vasto ventaglio di interpretazioni e approcci tematici secondo modelli storiografici tra i più avanzati. Infatti, i numerosi studiosi, italiani e stranieri, che hanno collaborato al volume, hanno posto l'attenzione - oltre che a quanti e a chi - a come si diffondesse la scrittura. Accanto ai tradizionali temi di storia della scuola sono stati perciò messi in rilievo i profondi valori simbolici e di mentalità che accompagnarono le modalità della diffusione del saper leggere e scrivere. Il volume, che tenta interessanti analisi comparative fra diverse aree europee, cogliendo una serie di elementi comuni a più ampi contesti accanto alle specificità meridionali, rappresenta un indispensabile punto di riferimento di metodo e di conoscenze per l'approfondimento di questi studi. Il Centro Studi «Antonio Genovesi» è una struttura di ricerca operante nell'Università degli Studi di Salerno; è aperto al contributo degli studiosi di tutte le facoltà dello stesso Ateneo, come anche di altre università , e, soprattutto, alle energie degli studiosi esterni all'accademia. Ha finora condotto ricerche di gruppo e dato vita a seminari e convegni di studio, con pubblicazione dei relativi atti: sul catasto onciario, sui quadri regionali meridionali, su Salerno e il Principato Ultra, sull'alfabetizzazione in età moderna. Ha in programma il coordinamento di ricerche sul Mezzogiorno nel periodo 1789-1815, sulla circolazione delle idee, dei valori e dei comportamenti dal tardo Settecento ai giorni nostri, sulla condizione della donna meridionale e sui suoi livelli di consapevolezza nei mutamenti degli ultimi cinquant'anni. L'attenzione prevalente del Centro verso la storia del Sud sarà coronata dall'istituzione della Scuola di perfezionamento in Storia e Civiltà del Mezzogiorno, a cui i docenti del Centro hanno dato vita negli ultimi mesi. Il Centro Studi "Antonio Genovesi" per la storia economica e sociale è stato fondato nei primi anni '80 da Augusto Placanica, che tuttora lo dirige. Nella stessa collana, a cura del Centro Studi «Antonio Genovesi»: Il Mezzogiorno settecentesco attraverso i catasti onciari , voi. I, 1983 Il Mezzogiorno settecentesco attraverso i catasti onciari, vo1. Il, 1986 Salerno e il Principato Citra in età moderna, 1987 Sulle vie della scrittura. Alfabetizzazione, cultura scritta e istituzioni in età moderna, 1989 Annali. Volume I, 1988, 1989
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy