0301427000.jpg0301427000.jpg
Un uomo di nome Benedetto
SKU: 0301427000
Albanese Camillo
30,00 €

Isbn
978884950915
Formato
13,5x21,5
Nr. Pagine
236 + 32 f.t.
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2011
Questo libro ricostruisce la vita di Benedetto Croce, sia raccogliendo e sistemando la ricca aneddotica che lo riguarda, sia rintracciando testimonianze e confidenze inedite, degli amici e di quanti lo conobbero. Viene così fuori un Croce intimo, ma senza indulgere nel pettegolezzo, un Croce visto nella sua quotidianità, nella vita familiare, nelle amicizie, nelle abitudini, ma anche nei suoi impegni pubblici, politici e culturali. Il ricorso a quella che Croce definiva piccola aneddotica, ma che egli stesso non disdegnava di utilizzare, ha permesso di mostrarci il marito innamorato, il padre affettuoso, il bibliofilo, il ministro della pubblica istruzione, l'antifascista, l'instancabile organizzatore culturale. Curiose e divertenti le pagine dedicate alle sue smanie e manie, al suo pensiero «minimo», al senso dell'ironia, al gusto per la buona tavola, al carattere orgoglioso che lo spinse addirittura a un duello, e così via. Nel libro sono anche ricostruiti i rapporti con i molteplici protagonisti della vita culturale napoletana e italiana del primo Novecento, da Ceci a Di Giacomo, da Nicolini a Cione, da Doria a Casati, da Parente ad Alessandro Cutolo (che prima di morire ha raccontato all'Autore una serie di aneddoti inediti), e tanti altri; il non sempre facile rapporto con Giovanni Gentile; quello fondamentale con l'editore Laterza. Ed infine i rapporti con tanta gente comune (il pizzaiolo, la tabaccaia, la vicina di casa, ecc.); quegli stessi napoletani che ancora oggi lo ricordano, a cinquant'anni dalla morte, e contribuiscono a far sì che, al di là del filosofo, dello storico e del critico letterario, ci sia a Napoli la perenne, quasi palpabile presenza, dell'uomo Croce.

L’AUTORE
Camillo Albanese
, giornalista, scrittore; studioso della storia di Napoli ed in particolare del '700 napoletano; Consigliere Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti; è direttore della rivista Realtà Nuova; collabora a vari quotidiani e periodici; è autore di numerosi saggi e opere, tra cui Un regno perduto (Napoli 1990), Nessuno nasce imparato (Milano 1994), Cronache di una rivoluzione (Milano 1999), Tanto pe' pazzià (Benevento 1998), Le più belle del reame (Napoli 2000)
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy