NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0305063050.jpg0305063050.jpg
L'olio nel regno di Napoli nel XVIII secolo. commercio, Annona e Arredamenti
SKU: 0305063050
Montaudo Aldo
75,00 €

Isbn
8849510993
Collana:

"Storia , Economia e Società «Saggi e Ricerche»"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
14.5x22.5
Nr. Pagine
588
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
2005
Il volume ricostruisce la complessa vicenda economica e finanziaria del settore oleario nel Regno di Napoli nel corso del XVIII secolo. L'olio meridionale provvedeva a soddisfare le esigenze soprattutto alimentari della popolazione del Regno e in particolare della sua popolosa capitale. Ma, molto richiesto nei primari centri industriali europei per le necessità delle industrie del sapone e tessili, era anche la principale voce d'esportazione del Regno. In definitiva, il settore oleario era al centro di una intricata rete di interessi pubblici e privati - governo, fisco, proprietari, appaltatori di imposte, mercanti, venditori al dettaglio, ecc. - non di rado in contrasto tra loro e non sempre conciliabili. Il volume, sulla scorta di un'ampia e in larga misura originale documentazione d'archivio, nella prima parte, L'"oro" del Regno di Napoli, analizza le principali variabili strutturali del settore e l'andamento del commercio interno e internazionale dell'olio meridionale. Nella seconda, Gli interessi in gioco, ripercorrendo la storia finora trascurata dell'annona olearia di Napoli, restituisce l'instabile equilibrio in cui il settore nel secondo Settecento si trovò a operare, tra monopoli ed esperimenti liberisti, interessi ed esigenze contrapposte che, investendo il principio della libertà di esportazione, finirono per oscillare tra la difesa del fabbisogno interno e quella dei traffici internazionali.

L'AUTORE

Aldo Montaudo
, ricercatore confermato di Storia economica, insegna nei corsi di Laurea in Economia Aziendale e in Economia e Amministrazione delle Imprese della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Salerno; ha pubblicato saggi sull'economia del Mezzogiorno nel XVIII e nel XIX secolo.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved