0312006120.jpg0312006120.jpg
« Cosa sperare? » Il carteggio tra Andrea Caffi e Nicola Chiaromonte : un dialogo sulla rivoluzione (1932-1955)
SKU: 0312006120
Bresciani Marco
60,00 €

Isbn
9788849523188
Collana:

"Studi di Storia Contemporanea"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
17x24
Nr. Pagine
590
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
2012

Andrea Caffi (1887-1955) e Nicola Chiaromonte (1905-1972) furono importanti esponenti della cultura europea, legati da una profonda amicizia e segnati a lungo da un destino di oblio o di marginalità . Il loro intenso dialogo - come il loro lacerante dissidio all'epoca della Guerra fredda - investì temi di ampio respiro, quali la rivoluzione e la guerra, il socialismo e l'antifascismo, le tirannie e le utopie. Questo straordinario carteggio, che offre un vivido spaccato della loro esperienza di esilio tra Parigi, New York e Tolosa, consente ora di riscoprirne la lucidità di sguardo e la libertà di giudizio intorno a quelli che, secondo la storiografia più recente, sono stati i nodi fondamentali della storia d'Europa, tra gli anni Trenta e il dopoguerra.
IL CURATORE
Marco Bresciani
si è addottorato in Storia presso l'Università di Pisa, dove è ora assegnista. È stato borsista presso il Remarque Institute (New York University), il Centre de Recherches Politiques R. Aron (EHESS, Parigi) e la Scuola Superiore di Studi di Storia Contemporanea (INSMLI, Milano). Le sue ricerche si sono concentrate sulla storia politica e intellettuale del socialismo e dell'antifascismo nell'Europa tra le due guerre mondiali, con particolare attenzione per «Giustizia e Libertà ». Ha pubblicato la biografia di Andrea Caffi (La rivoluzione perduta. Andrea Caffi nell'Europa del Novecento, Il Mulino, Bologna 2009).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy