NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
1411005110.jpg1411005110.jpg
I maestri e il pianoforte - Segreti e curiosità nel racconto di alcuni grandi pianisti contemporanei
SKU: 1411005110
Carlier Ginette - Vassallo Umberto
14,00 €

Isbn
9788849521320
Collana:

"Quaderni de «La Musica e la Danza»"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
17
Formato
14,5x22,5
Nr. Pagine
144
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2011
In tutti i dizionari della musica, il pianoforte è definito strumento a corde percosse da martelletti azionati da una tastiera. Questo pone immediatamente di fronte ad una realtà complessa e, per certi versi, inquietante: l'estrema difficoltà di renderlo cantabile ed espressivo. Se non si possono non riconoscergli, infatti, per le sue caratteristiche intrinseche, grandi risorse virtuosistiche, la sua espressività è legata, però, prevalentemente, se non esclusivamente, alla sensibilità dei singoli interpreti. L'amico Umberto Vassallo - autore di questo volume - ha trascorso la vita suonando la viola in alcune grandi orchestre lirico-sinfoniche, ultima quella dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. È naturale, quindi, che si sia posto da sempre il problema dell'espressività del proprio strumento in rapporto agli altri strumenti moderni. Oggi, fuori da questi contesti per ragioni anagrafiche, continua ad inseguire le grandi realtà ed i segreti dell'interpretazione affrontando uno strumento ben diverso dal proprio, il pianoforte appunto. È un'indagine approfondita la sua, volta ad evidenziare le particolari capacità interpretative di alcuni tra i più significativi esponenti del pianismo contemporaneo, con continui riferimenti ai grandi del passato. Vassallo sa cogliere anche tutto ciò che non è «pianistico» nei suoi personaggi: l'umanità , qualche difetto e la quotidianità della vita, delineando ritratti suggestivi e di grande interesse artistico e umano. dalla prefazione di Uto Ughi

GLI AUTORI
Umberto Vassallo
, già violista dell'Orchestra sinfonica dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma per oltre un trentennio, è stato docente del proprio strumento alla Scuola Tomaso Ludovico da Victoria annessa al Pontificio Istituto di Musica Sacra. Fondatore dell'Orchestra da Camera Roma Classica, per un lungo periodo ha curato i «Concerti del Mercoledì» all'Università Cattolica del Sacro Cuore ed è oggi Direttore artistico de «I Concerti al Gianicolo». Autore di saggi e recensioni musicali, ha pubblicato «Conversando coi grandi della musica» (ESI, 1988) e «Grandi Interpreti. Ritratti di compositori, celebri direttori e mitiche voci» (Terzo Millennio, 2006).
Ginette Carlier, diplomata in Solfeggio al Conservatorio Reale di Gent, inizia a 19 anni ad insegnare musica in varie scuole pubbliche. Suona il violino nell'orchestra sinfonica reale «Eigen Kunst», recita nel gruppo teatrale «Taal en Kunst» e collabora con l'associazione artistica «De Lyrische Kunstenaars». Nel 1974 si trasferisce in Italia e lavora dapprima presso una organizzazione internazionale, poi all'Ambasciata del Belgio presso la Santa Sede ed infine in un prestigioso hotel di Roma, mantenendo vivo e costante il suo rapporto con la musica. Di recente, è impegnata come violinista nella Philharmonic Orchestra F.A.O. di Roma.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved