Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

0290125000.jpg0290125000.jpg
Linguaggio Ragione Follia
SKU: 0290125000
Beneduce Roberto
36,00 €

Isbn
8871041534
Collana:

"Comunicazione Controllo Comportamento"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
13x21
Nr. Pagine
280
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1990
Come interrogarsi sulle forme assunte dalla sofferenza e dal disagio psicologico? Quali "discorsi" esse producono e quali linguaggi possono accogliere e tradurre adeguatamente queste forme, queste peculiari esperienze del pensiero? Che cosa insorge nelle parole, nelle opere di poeti come Artaud o LautrÈ amont, esistenze dove sofferenza e creazione si mostrano nel medesimo gesto? Lasciate ormai sullo sfondo le tradizionali dicotomie fra senso e non senso, fra ragione e follia, interrogarsi su tali domande costituisce l'orizzonte riflessivo di ogni ricerca che voglia sforzarsi di cogliere nelle singole espressioni del disagio e nei vecchi assilli teorici nuovi profili e nuove strategie di soluzione: un compito nel quale la psichiatria e la psicoanalisi hanno come naturali alleate la storia, la filosofia del linguaggio, l'analisi dei processi comunicativi, la fenomenologia, l'antropologia culturale. I contributi che il volume raccoglie rappresentano questo "sguardo d'insieme" su quell'intreccio tematico così denso e centrale nella cultura degli ultimi due secoli che è appunto il rapporto fra linguaggio, ragione e follia. Attraverso una riflessione pluridisciplinare si vuole dare, di queste figure che assumono pieno significato proprio a partire dal loro intrico, una problematizzazione e una riformulazione volte a scoprirne tracce ed implicazioni forse non ancora intraviste. Scritti di Massimo Baldini, Roberto Beneduce, Eugenio Borgna, Clara Gallini, Mario Galzigna, Bruno Lauretano, Sergio Piro, Carlo Vigan, Carlo Vinti, Hans Pfefferer-Wolff.

IL CURATORE

Roberto Beneduce
(1957), psichiatra, ha condotto ricerche sui problemi epistemologici della psichiatria contemporanea, interessandosi in particolare ai rapporti con la filosofia del linguaggio e la psicologia; attualmente si occupa di antropologia medica e di etnopsichiatria. Ha collaborato al volume Metafora, modello, cambiamento. Per una critica del paradigma relazionale (Napoli, Pironti, 1984) d è autore del saggio Strategie del disincanto. La psichiatria americana fra Lakeville e Palo Alto (Salerno, Ed. 10/17, 1987).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy