Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

0196421000.jpg0196421000.jpg
Romanzo e disciplina. La narrativa di Charlotte Bronte
SKU: 0196421000
AutoreColella Silvana
26,00 €
Esaurito Avvisami!

Isbn
8881143550
Collana:

"Univ.degli Studi di Perugia - Dip.Scienze linguistiche e filologico-letterarie dell'area Anglo-Germanica"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
15x22
Nr. Pagine
200
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
1996

Che relazione esiste tra le fantasie romantiche codificate nella fiction di Charlotte Brontà« e le modalità del potere disciplinare? Quali motivazioni storiche determinano il contenuto distintamente pedagogico ditali fantasie? Prendendo le mosse da questi interrogativi, lo studio di Silvana Colella ripercorre la produzione narrativa di Carlotte Brontà« evidenziando in che modo il testo realista tenta di accomodare al suo interno le contraddizioni che solcano il discorso vittoriano sul genere, la classe, l'identità nazionale. Questo processo di negoziazione tra il testo letterario e le formazioni discorsive dominanti si incardina sui paradossi dell'individualismo disciplinare, come lo definisce Foucault; paradossi che, nel particolare contesto della fìction domestica vittoriana e femminile, fanno capo alla figura (e al fantasma) della madre-sorvegliante. I patteggiamenti che le eroine di Charlotte Brontà« ingaggiano con le rappresentanti domestiche del potere disciplinare sono al centro dell'analisi, come ciò che storicamente contribuisce, con maggiore peso simbolico, a sostenere la fascinazione del romance pedagogico.

L'AUTORE

Silvana Colella è dottore di ricerca in Anglistica. Ha insegnato presso il Department of Italian Studies dell'Università di Reading (U.K.) e attualmente svolge attività di ricerca, in qualità di borsista, presso il Dipartimento di scienze del linguaggio dell'Università di Torino. Si è occupata prevalentemente di gender theories studiando l'incidenza del genere sessuale nella produzione culturale del periodo vittoriano. Ha pubblicato saggi su utopia e androginia, il femminismo post-coloniale, la campagna per il suffragio nell'Inghilterra di fine secolo. È del 1994 il suo Il genere nel testo poetico: Elizabeth Barrett Browning e Christina Rossetti (Edizioni dell'Orso, Alessandria).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.