Racconti d'amore al tempo della Regina Vittoria
SKU: 0120017200
Chialant Maria Teresa
22,00 €

Isbn
9788849541953
Collana:

"Ricerca e Didattica. Letteratura e cultura inglese e angloamericana - Traduzioni" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
5
Formato
13x21
Nr. Pagine
208
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2020

I sei racconti di cui si propone la traduzione con testo originale a fronte sono stati pubblicati su riviste o in raccolte di short stories tra il 1864 e il 1896, anni in cui la narrativa breve conosce una stagione particolarmente felice in Inghilterra. Gli autori, Trollope, Collins e Kipling, sono nomi assai noti nel panorama letterario britannico; le autrici, Nora Vynne, George Egerton e Mary Angela Dickens, sono figure oggi meno conosciute ma popolari all’epoca, e altrettanto significative. L’amore romantico, o meglio, l’innamoramento è il motivo conduttore di queste storie che, da un lato, rimandano a comportamenti e costumi, pregiudizi e luoghi comuni diffusi nel periodo vittoriano relativamente ai rapporti tra i sessi; dall’altro, evidenziano le diverse emozioni che caratterizzano le relazioni sentimentali tra uomini e donne – aspettative, gioie e delusioni – che, seppur riferite agli ultimi decenni del diciannovesimo secolo, appaiono ancora oggi sorprendentemente attuali. Questi racconti, nei quali la vicenda sentimentale s’intreccia sempre con questioni di classe e/o di genere, offrono acute riflessioni sulla condizione femminile e l’aspirazione delle donne a una maggiore libertà individuale, e sul loro rapporto con lo spazio urbano o l’ambiente naturale che fa da sfondo alle vicende narrate.

IL CURATORE
M.T. Chialant ha insegnato Letteratura inglese presso l’Orientale di Napoli e l’Università degli Studi di Salerno. Il suo settore di ricerca è la narrativa otto-novecentesca – nel cui ambito ha pubblicato alcune traduzioni corredate di testo originale a fronte –, con interventi nell’area dei NeoVictorian Studies, Object Studies e Gender Studies. Ha scritto su Wells, Conrad, Forster, Rebecca West, Rose Macaulay e, soprattutto, su Dickens e Gissing. Ha (co-)curato diversi volumi collettanei, il più recente dei quali è Declinazioni del fantastico (Liguori, 2020), e ha contribuito a varie raccolte di saggi, tra cui Transgressive Appetites. Food in Victorian Literature and Culture (Mimesis, 2020). È in corso di pubblicazione un lavoro su Casa Desolata di Dickens (Mimesis). Dirige la collana «Scritture d’Oltremanica» per Aracne Editrice.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy