NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0103614000.jpg0103614000.jpg
Philippe soupault di qua e di là dal surrealismo e altri saggi di letteratura d'avanguardia
SKU: 0103614000
Giansante Gabriella
21,00 €

Isbn
8849506694
Collana:
Nr. Volume
11
Formato
15x22
Nr. Pagine
168
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2003
Questa opera è dedicata, con ricchezza di inediti e documenti rari, a uno dei maggiori protagonisti dell' avanguardia novecentesca, Philippe Soupault che, dopo mia marcata militanza dadaista, fondò il Surrealismo con Andrè Breton. L'autore, che scoprì LautrÈ amont e fu «uomo dalle suole di vento» come Rimbaud, esce qui dal malinteso storico che lo privò dei successo per avere reinterpretato il linguaggio automatico da lui stesso creato e le teorie del romanzo surrealista. Il saggio si anima inoltre di quei personaggi d'eccezione quali Apollinaire, Pierre Reverdy, Andrè Breton, Louis Aragon, Renè Crevel, Francis Picabia e contemporanei come gli inisti. Di là dal mito e dai luoghi comuni, Gabriella Giansante affronta poi altri temi problemi come il Male, le Metamorfosi, la Menzogna, il Mostro della Moda e la Mediazione linguistica.

L'AUTORE

Gabriella Giansante, dopo aver conseguito il dottorato di ricerca, prosegue ora la sua attività universitaria nel Dipartimento di Studi Comparati dell'Università degli Studi di Chieti, allargando i suoi interessi pure all'Africa francofona.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved