NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0192284000.jpg0192284000.jpg
Roland Brathes Teoria e scrittura
SKU: 0192284000
Di Maio Mariella
19,00 €
Esaurito Avvisami!

Isbn
887104469X
Collana:

"Univ.degli Studi di Salerno Pubblicazioni - Sezione Atti Convegni Miscellanee"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
36
Formato
17x24
Nr. Pagine
150
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1992
Filosofo, sociologo, semiologo, critico, ma sempre e soprattutto «scrittore», Roland Barthes (1915-1980) ha percorso nell'insieme dei suoi scritti, alcune delle fasi pi1 interessanti e sintomatiche del pensiero contemporaneo. I saggi raccolti in questo volume, e che si devono a studiosi italiani e stranieri, C.M. Cederna, Y. Hersant (Parigi), A. Compagnon (New York), P. Lombardo (Pittsburgh), G. Patrizi (Roma), M. Di Maio, R. Stajano, A. Trimarco, A. Trione (Salerno), si propongono non tanto come bilancio di un'esperienza irriducibile a schemi e a stereotipi correnti, quanto come riflessione aperta su un'«avventura» intellettuale che ha toccato diverse discipline e campi d'indagine.

IL CURATORE

Mariella Di Maio insegna Lingua e Letteratura Francese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Salerno. Si è occupata ditemi e problemi relativi alla letteratura dell'Ottocento e del Novecento (Pierre Louys e i miti decadenti, 1979; Oltre il viaggio, 1983, Modernitès, 1991) e in particolare di Stendhal (Interni di un convento, 1987). Ha pubblicato numerosi saggi sulle teorie linguistiche e letterarie contemporanee (Jakobson, Valèry, Genette, Todorov).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved