Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

0110015080.jpg0110015080.jpg
L'onda di Amsterdam
SKU: 0110015080
AutoreVillemaire Yolande
13,00 €

Isbn
9788849515879
Collana:
Nr. Volume
15
Formato
15x22
Nr. Pagine
92
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2010
La dèferlante d'Amsterdam si metamorfosa in tavola di parole magiche, che narrano un'avventura surreale. Il personaggio, quasi l'unico personaggio del romanzo, Miliana Tremblay, vaga per Amsterdam e attraverso alcuni luoghi del paesaggio olandese, per dimenticare l'uomo che ha amato e che ha abbandonato senza una vera e propria ragione. Ella attraversa luoghi simbolici o anonimi, musei, piazze, strade, spiagge, caffè, riflettendo sul tempo e sulla vita, con sfumature molto sottili, in un flusso e riflusso di emozioni che nascono dalla paura di aprirsi all'amore. In epilogo, incinta, ritroverà il suo uomo, e forse la felicità . L'esergo di Van Gogh che apre il romanzo è luminoso: «Per fortuna capita che si scopra la strada giusta errando, e c'è del buono in ogni movimento». Meraviglioso omaggio all'erranza, alla scoperta, al viaggiare lento senza un fine preciso, alla ricerca di se stesso, della propria vita e dei mille pensieri che attraversano la nostra mente. I cieli d'Olanda, tersi come quelli dei suoi grandi pittori del Seicento fiammingo o dell'avanguardia che illuminerà il mondo, si presentano qui nel loro splendore, facendoci sognare. Miliana li guarda estasiata e silenziosa, per colori di tempo, come se fosse in un luogo anonimo trapunto di luce. Miliana viaggia a piedi, in treno, in autobus, ma la sensazione è sempre la stessa, nella trasparenza del vento, come in una continua notte di poesia. Il mare fa sentire la sua voce, per onde calme e solenni, e Miliana va per il mondo, quasi sempre in silenzio - un vero inno alla lentezza -, parlando con se stessa, sotto un cielo dall'azzurro perfetto, al profumo di tulipani, giacinti, narcisi e giunchiglie. Alla fine, al momento dell'incontro, «un'onda di felicità di oro fuso» travolge la coppia. È una travolgente «onda d'amore», un'esplosione del sogno. Storia di tutti i giorni questa, storia che ogni donna forse sogna, nell'estasi di una vita sempre difficile. Storia di speranza. Storia d'amore, in un mondo che sempre più allontana l'amore.

L'AUTORE
Yolande Villemaire
(Saint-Augustin des Deux-Montagnes, 1949) è una delle più celebri scrittrici contemporanee del Quèbec. Cofondatrice dei «Cahiers du thèâtre Jeu», collabora alle più importanti riviste letterarie e culturali quebecchesi. Ha pubblicato dodici raccolte poetiche tra cui si segnalano Quartz et mica del 1985 e Cèleste tristesse riedita nel 2006. Ha al suo attivo numerosi romanzi tra i quali La Vie en prose (1980), La Constellation du cygne (1985), Le Dieu dansant (1995). Nell'aprile 2005 ha pubblicato il secondo romanzo della trilogia «La dèferlante» dal titolo Poètes et centaures.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.