0101502000.jpg0101502000.jpg
Le metamorfosi di un testo. La «Phedre» di Racine nel XX secolo
SKU: 0101502000
Geat Marina
40,00 €
Esaurito Avvisami!

Isbn
8881149761
Collana:

"Univ.degli Studi di Salerno Pubblicazioni - Sezione Studi di Filologia, Letteratura, Arte, Storia e Archeologia del mondo classico"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
30
Formato
17x24
Nr. Pagine
304
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2001
Attraverso un percorso che ricostruisce e analizza dieci significative versioni sceniche della Phèdre di Jean Racine, il volume si interroga circa le variazioni di senso che ciascun nuovo testo spettacolare veicola in relazione ai differenti equilibri semiotici realizzati al proprio interno e alle mutate condizioni di enunciazione/ricezione in cui esso si pone. Tra gli anni '20 e la fine degli anni '80, molti tra i più grandi registi attivi in Francia (da Tairov a Baty; da Cocteau a Barrault; da Vilar a Vitez) provano l'esigenza di confrontarsi con la tragedia "classica" per antonomasia; alla prova della scena, il capolavoro di Racine si rivela un testo ricco di non detti, di inferenze possibili, di motivazioni nascoste, che vengono di volta in volta narcotizzate o- esaltate dalle scelte estetiche e ideologiche dei realizzatori contemporanei. Grazie ad un attento lavoro di documentazione su una materia per definizione effimera e irripetibile, la presente ricerca recupera le tracce di queste riletture registiche della Phèdre, ne indaga la specificità linguistica, ne esplicita presupposti e significati.

L'AUTORE

Marina Geat è ricercatrice di "Lingua e traduzione francese" presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Salerno, corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, e afferisce alla cattedra di "Semiotica", nel cui ambito si è principalmente occupata di problemi di semiotica teatrale. Ha pubblicato saggi sul teatro e sul romanzo simbolista francese; sulla poesia di Jean Lahor; su Sylvie Germain; su problemi di traduzione e di didattica del francese. Ha studiato in particolare l'opera della scrittrice Rachilde, sulla quale ha pubblicato il volume Rachilde. Per un simbolismo al femminile, Roma 1990.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.