NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
05131111300513111130.jpg
Province e territorio
SKU: 0513111130
Guglielmo Trupiano - Oriol Nel lo
22,00 €

Isbn
9788849527032
Collana:

"I quaderni di TRIA"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
24x28
Nr. Pagine
176
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2013

Nell’attuale lunga congiuntura politica ed economica sono in corso nel nostro Paese processi di ridefinizione delle forme organizzative e amministrative dei territori alla scala infraregionale. Motivazioni e modalità con cui tali processi si stanno realizzando sono caratterizzate da emergenza, debolezza dei riferimenti analitici che dovrebbero portare alla riorganizzazione, assenza di visione complessiva di lungo periodo. In particolare, per quanto a noi pianificatori più interessa, sono di fatto messe in discussione forme e strumenti per la pianificazione dell’area vasta insieme ai presupposti di autonomia di governo dei territori su cui gli stessi sono fondati; e questo senza che siano previste adeguate alternative.Problemi analoghi interessano altri Paesi, segnatamente la Spagna, dove sono di fatto messe in discussione forme fino a ieri consolidate di autonomie di governo (il caso della Catalogna è di particolare rilievo) a causa delle crescenti difficoltà economiche e delle politiche di “aggiustamento strutturale” imposte a livello internazionale prima agli Stati e, a catena, trasferite fino al livello locale. Questo Quaderno di Tria intende contribuire alla discussione su come, al di là dell’azione contingente di controllo e riduzione dei costi nella sfera pubblica, si possa riconsiderare la questione del governo dei territori e degli strumenti a questo scopo individuabili. Al centro dell’interesse, dunque, vogliamo porre proprio la riconsiderazione dei territori, la loro rilettura, le loro esigenze. E sono essi i primi destinatari di questo contributo, insieme agli amministratori locali e sovralocali, e, naturalmente, insieme alla politica, che in ultima istanza è tenuta a confrontarsi con tali problematiche e ad assumere decisioni.

GLI AUTORI
Oriol Nel?lo.
Professore di Organizzazione del Territorio presso il Dipartimento di Geografi a dell’Università Autonoma di Barcellona (UAB) e dottore di ricerca in Geografi a. E’ stato segretario del Dipartimento di Pianificazione Territoriale ed Opere Pubbliche (PTOP) del Governo della Catalunya dal 2003 al 2011, Deputato presso il Parlamento della Catalunya e Direttore dell’Institut d’Estudis Metropolitans de Barcelona (IEMB).Recentemente ha pubblicato “Ordenar el Territorio. La experiencia de Barcelona y Cataluña” (2012), “Francesco Indovina: del analisis del territorio al gobierno de la ciudad” (2012), “La Llei de Barris. Una aposta col•lectiva per a la cohesió social” (2009), “Aquí, no! Els conflictes territorials Catalunya” (2003), “Ciutat de ciutats. Reflexionssobre el procés d’urbanització a Catalunya” (2001). L’anno accademico 2012/2013 è stato visiting professor presso lo IUAV di Venezia e la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Sassari.

Guglielmo Trupiano. Professore di Tecnica e Pianificazione Urbanistica, Docente di Politiche urbane e territoriali e di Progettazione Urbanistica della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, è Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca L.U.P.T. (Laboratorio di Urbanistica e Pianificazione Territoriale) dell’Ateneo Federiciano. Direttore scientifico della collana Quaderni di TRIA e della collana “Arttis - Area della Ricerca, Trasferimento Tecnologico, Innovazione e Sviluppo”, del Centro L.U.P.T. Autore di molteplici saggi e pubblicazioni scientifiche, si occupa di politiche urbane e territoriali, progettazione integrata dello sviluppo, innovazione, trasferimento tecnologico e di conoscenza al territorio. Ha realizzato progetti di ricerca e alta formazione a livello

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved