0507021070.jpg0507021070.jpg
Consolidamento delle strutture in legno. Diagnostica e interventi conservativi
SKU: 0507021070
Aveta Aldo - Monaco Luciano Maria
41,00 €

Isbn
8849514292
Collana:

"RestauroConsolidamento"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
2
Formato
17x24
Nr. Pagine
252+48
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2007
Il saggio approfondisce i molteplici aspetti della diagnostica del consolidamento: delle strutture in legno affronta sia la fase della conoscenza di tali strutture evidenziando l'apporto qualificante delle tecniche di indagine non distruttive, sia quella dell'intervento conservativo che deve rispettare i principi del restauro ed assicurare i necessari miglioramenti statici. In sintesi, il testo analizza in modo critico i complessi temi della diagnostica e del consolidamento con riferimento alle principali tipologie costruttive i solai e le capriate. Delineato il quadro storico dell'evoluzione di tali strutture, si illustrano le strumentazioni e le metodologie e si inquadrano le problematiche connesse alle verifiche di sicurezza. Vengono individuati gli schemi statici in relazione all'analisi delle strutture degradate ed alla diagnosi dei dissesti, sono, quindi, evidenziate le differenze tra le norme europee e quelle italiane, che creano non poche difficoltà ai progettisti. Delle tecniche di intervento (sia dì quelle di tipo tradizionale che di tipo innovativo) sono precisati i vantaggi ed i limiti, e ciò alla luce quanto richiesto: dalle prescrizioni legislative nazionali (le Norme tecniche del 2005, le Linee guida del 2006) ed internazionali, i singoli metodi seno illustrati e verificati ai fini degli obiettivi conservativi. Nell'Appendice, infine, sono riportati testi delle raccomandazioni lCOMOS e vengono sviluppati alcuni esempi applicativi di verifiche strutturali.

GLI AUTORI

Aldo Aveta
è professore ordinario di Restauro architettonico nella Facoltà di Architettura dell' Università di Napoli "Federico II" e docente presso la Scuola di specializzazione in Restauro dei monumenti. Partecipa attivamente al dibattito disciplinare ed è autore di relazioni a convegni nazionali ed internazionali. Negli ultimi anni ha pubblicato: Contributi al dibattito sul restauro negli anni Trenta (2004); Beni immateriali e città storiche: istanze teoriche e prospettive (2004); Tecnologie innovative nel restauro architettonico tra normative e prospettive (2005) Le tecniche tradizonali per la conservazione dell' architettura: applicabilità e limiti (2005), L'approccio multidisciplinare per la diagnosi dei dissesti strutturali di volte e cupole (2005); Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale (2005)
Luciano Maria Monco, architetto, è specializzato in Restauro dei monumenti e dottorando in Conservazione dei Beni archtettonici presso l'Università dì Napoli «Federico II». Le sue ricerche sono rivolte al settore del consolidamento e del restauro strutturale; è autore di una serie di pubblicazioni tra cui: Indagini, prove e monitoraggio nel restauro degli edifici storici (1998), Il consolidamento strutturale dei monumenti architettonici (2000); Il consolidamento strutturale dei monumenti architettonici nel XIX e XX secolo (2001)
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy