• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
PDFStampaEmail
Il tempo, lo spazio, la massa ed il vuoto sono entità astratte, indipendenti ed estranee alla realtà : energia in continua trasformazione, eterna nella sua mutevolezza. La fisica, evitando di identificarle, ne ha studiato le mutue relazioni, pervenendo a definizioni difficili e complesse, e fornendo rappresentazioni della realtà limitate e ristrette a pochissimi fenomeni. Basti pensare alla mancanza di spiegazione della previsione e dell'evoluzione di quasi tutti i sistemi naturali, complessi e caotici, e della materia ed energia oscura, che costituiscono più del 95% dell'esistente. Il modello proposto ha fornito una semplice e coerente interpretazione di molte definizioni della fisica moderna di non immediata comprensione e di numerosi fenomeni finora inspiegati, fornendo un'interpretazione a molti interrogativi tuttora senza risposta. Ha infine mostrato la presenza nell'uomo di tutte e tre le azioni delle forze fondamentali dell'universo: la radiazione cosmica dura, originata dalla forza forte, che ha generato l'uomo e ne potenzia l'attività cerebrale e quindi spirituale; quella elettromagnetica che governa i processi biologici ed, ovviamente, quella gravitazionale, alla quale è soggetto tutto ciò che risiede sulla superficie terrestre (Parte prima). Il modello proposto è un utile strumento per teologi e quanti desiderano avvicinarsi al trascendente e alla conoscenza (Parte seconda).

L'AUTORE

Antonino Palumbo è professore ordinario di Meteorologia e Oceanografia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autore di 200 pubblicazioni su riviste internazionali e di numerosi libri nei quali mostra l'utilità del pensiero scientifico nei percorso verso la conoscenza integrale.
Isbn
8849512570
Formato
17X24
Nr. Pagine
200
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
2006