0295198000.jpg0295198000.jpg
Potenza e desiderio nella filosofia di Spinoza
SKU: 0295198000
Sportelli Silvano
29,00 €

Isbn
8881141515
Collana:
Nr. Volume
51
Formato
17x24
Nr. Pagine
224
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
1995
Un'introduzione al pensiero di Spinoza attraverso l'analisi dei fondamentali concetti di «potenza » e di «desiderio », e del ruolo t da essi svolto nel sistema spinoziano. L'esposizione di come la potenza (potentia) infinita, cioè l'energia produttiva della sostanza, e la potenza degli esseri finiti come sforzo, tanto inconsapevole (conatus) che consapevole (cupiditas o desiderio), di perseverare nell'esistenza, costituiscano il fondamento dell'unità degli attributi nell'unica sostanza, e della mente e del corpo negli esseri finiti. Tutto ciò dopo aver messo a confronto su questo specifico problema alcune autorevoli (e contrapposte) interpretazioni (Wolfson, Gueroult, Deleuze, Bennett), ed esaminando infine alcune delle conseguenze che dalla posizione spinoziana derivano nel processo della conoscenza e nell'esperienza affettiva.

L'AUTORE

Silvano Sportelli
è docente di Storia della filosofia all'Università di Bologna. Ha pubblicato saggi su Marx, Sartre e Spinoza su alcune riviste, tra cui « Critica marxista», « Etudes sartriennes» e « Studia spinozana», e un libro su Sartre e la psicanalisi (Bari 1981).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy