Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

0895177000.jpg0895177000.jpg
Capitale e mercato azionario - La FIAT dal 1899 al 1961
SKU: 0895177000
De Ianni Nicola
19,00 €

Isbn
8881140470
Collana:

"Storia Finanziaria"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
2
Formato
17x24
Nr. Pagine
144
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
1995
Questo studio approfondisce la storia finanziaria di una grande impresa come la Fiat dalle origini agli anni Sessanta. L'angolo visuale specifico impone in primo luogo l'inserimento nel contesto del mercato italiano di cui vengono definite le caratteristiche strutturali insieme ai vincoli che ne hanno impedito un regolare sviluppo. Viene poi esaminato il mercato primario, cioè la storia del capitale della Fiat periodizzandola all'interno delle quattro crisi che segnano l'arco cronologico prescelto: dalla costituzione della vecchia Fiat alla crisi del 1907, dal salvataggio bancario alla crisi del primo dopoguerra, dall'occupazione delle fabbriche alla crisi del 1929, dai rimedi alla crisi fino alla Liberazione e infine dalla Ricostruzione al «miracolo economico». Si approfondisce poi il mercato secondario cioè la storia delle quotazioni di borsa, con le speculazioni, la carente informazione societaria, i momenti di euforia e quelli di panico. Sono infine passati in rassegna alcuni nodi particolari come quello dell'assetto proprietario e dei metodi che portano, alla fine del 1920, Giovanni Agnellialla conquista della Fiat, i sistemi di finanziamento alternativi alla borsa, l'analisi dei bilanci e la caratteristiche degli uomini Fiat, quelli che sono riusciti a far assurgere questa impresa a simbolo dell'economia e dell'industria nazionale.

L'AUTORE

Nicola De Ianni (1953) è ricercatore di Storia Economica presso la Facoltà di Economia dell'Università «Federico Il» di Napoli. È collaboratore del Dizionario biografico degli italiani edito dall'Istituto dell'Enciclopedia italiana; membro del Comitato Direttivo della rivista «La Città Nuova»; docente della scuola di alta formazione «Antonio Genovesi» di Capua, promossa dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. È autore di numerosi saggi sulla storia dell'industria e del movimento operaio napoletani. Negli ultimi anni, si è occupato particolarmente della storia finanziaria italiana nel XX secolo. Tra le sue opere si segnalano: Operai e industriali a Napoli tra grande guerra e crisi mondiale, 1915-1929, Droz, Genève, 1984 e Per la storia dell'industria a Napoli, Isi, Napoli, 1990.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy