NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Riflessioni sulla costruzione del circuito economico europeo
SKU: 0819054190
De Marco Salvatore Michele
22,00 €

Formato
17x24
Nr. Pagine
168
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2019

Nel presente contributo si valutano le conseguenze a cui va incontro la costruzione più ardita tentata nella storia, ossia l’Unione europea, se positive quando non contrariano le dinamiche valide per le altre realtà extraeuropee o negative quando si scontrano con le dinamiche valide per le altre realtà extraeuropee. Ma soprattutto, si insegna a distinguere le sovrastrutture che insistono nell’Unione europea per alcune sue peculiarità rispetto alla struttura che caratterizza qualsiasi realtà economica, destinate le prime a fare smarrire la strada a chi è chiamato a decidere. Parleremo, poi, della crisi economica globale osservata dall’estate del 2007, interpretata secondo la logica allocativa suggerita dal modello di sovrapproduzione anziché secondo la logica speculativa seguita dagli ortodossi. In quella occasione, vedremo quanto spuntate siano le politiche ideate per fronteggiare la crisi, proprio a causa della visione errata di quest’ultima accettata dalle autorità europee.

L'AUTORE
Salvatore Michele De Marco ha insegnato economia politica all’Università di Foggia. È autore del modello di sovrapproduzione, ospitato nelle pubblicazioni effettuate dal 1991 fino ad oggi, da cui trova spunto anche quest’ultimo saggio sulla realtà economica europea.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved