Quale diritto?
SKU: 8615128140
Castellano Danilo
19,00 €

Isbn
9788849529111
Collana:
"De Re Publica"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
18
Nr. Pagine
152
Formato
13x21
Mese Pubblicazione
Gennaio
Anno Pubblicazione
2015

Il libro considera essenzialmente una questione nodale, forse la questione nodale del diritto, attraverso la quale passano necessariamente tutte le altre. Lo fa in maniera articolata e, sotto taluni aspetti, inusuale sulla scia di un approccio classico al tema giuridico di cui, oggi, si avverte sempre più la necessità. Anche per uscire risolutivamente dalle secche del vecchio giuspositivismo senza cadere in sue nuove, sempre nascoste e ancor più assurde riproposizioni. Il lavoro «prova» che l’ordinamento giuridico non può essere la condizione del diritto, essendone al contrario il prodotto. Ciò emerge considerando il rapporto giustizia/legalità, diritto/diritti umani, le questioni del «realismo» del Codice civile come il problema delle fonti sostanziali e formali del diritto penale. Ancor più considerando che l’esperienza giuridica è epifania non del diritto come «imposizione sovrana» ma del diritto come determinazione di ciò che è giusto.

L’Autore, già Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Udine, è docente di Filosofia della politica, di Filosofia del diritto e di Biogiuridica nell’Ateneo friulano.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy