Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

L' «ontologia sociale» di Giovanni Ambrosetti
SKU: 8614134140
52,00 €

Formato
17x24
Isbn
9788849529289
Nr. Pagine
XIV+398
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2014

Il lavoro affronta il tema della socialità nel pensiero di Giovanni Ambrosetti (Verona 1915 - Carpi 1985) il quale, adottando un realismo “critico” di matrice neoscolastica, intese superare il positivismo – nelle due versioni empiristica e razionalistica – e contrapporsi alle posizioni di stampo naturalistico ravvisate nello storicismo assoluto e nell’idealismo. L’“ontologia sociale” dell’Autore, composta di “permanenze” o “verità sociali” – le principali sono la famiglia, la proprietà e lo Stato – si esplica in una fenomenologia – definita “diritto naturale cristiano” – nella quale la Filosofia del diritto si coniuga con la Filosofia della storia ed in cui costume, diritto e morale sono riuniti in una visione complessiva che si propone di stabilire una connessione tra ordine naturale, ordine sociale ed ordine interiore all’insegna di una visione sostanziale della giustizia ed in funzione della perfezione spirituale della persona. Lo studio si propone di inquadrare l’argomento nella discussione sul rapporto tra “verità” e “prassi” presente nella filosofia del diritto italiana del Novecento. Il lavoro intende anzitutto verificare in che termini il tentativo di sintesi tra “metafisica classica” e “filosofia dei valori” si inserisca nel diritto naturale classico e costituisca un’alternativa rispetto al giusnaturalismo moderno; in secondo luogo approfondisce i profili critici di tale prospettiva – il rapporto tra essenza ed esistenza, tra ordine e sistema, tra teologia, filosofia e scienza, tra fondamento e fonte dell’ordinamento giuridico, tra costume, morale e diritto – i quali consentono, per un verso, di affermare la straordinaria attualità della figura di Ambrosetti e, per altro verso, di individuare ulteriori percorsi di ricerca.

L’AUTORE
Federico Costantini Laureato in Giurisprudenza, avvocato e dottore di ricerca in Filosofia del diritto (Metodi e tradizioni giuridiche) presso l’Università degli Studi di Padova, è ricercatore in Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Scienze giuridiche nell’Università degli Studi di Udine e insegna Informatica giuridica nei corsi di studi di area giuridica nel medesimo Ateneo. Le sue più recenti ricerche riguardano l’ontologia sociale con particolare riferimento alle nuove tecnologie dell’informazione. Tra le sue pubblicazioni, presso la stessa casa editrice: Vittorio Frosini. Genesi filosofica e struttura giuridica della Società dell’informazione (2010).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.