• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
8619099190

L'intelligenza del diritto

SKU: 8619099190
Autore:
Di Marco Rudi
Collana:

"De Re Publica" 
Vai alla collana >>>

Array
23,00 €
24h.png

PDFStampaEmail

La Collana raccoglie saggi di Filosofia della politica, del diritto, dell’economia e del lavoro, nonché di Etica sociale, riguardanti questioni di attualità e figure rilevanti del nostro tempo. Essa privilegia problemi e autori che la cultura egemone ignora o non considera adeguatamente. La Collana, quindi, si propone di andare «oltre» le mode culturali del nostro tempo anche per trascenderlo e dominarlo. Essa, perciò, esercitando una libera e responsabile critica, presenta testi che sono condizione per costruttive proposte civili. Il libro completa uno studio che l’Autore ha condotto con il suo precedente volume Autodeterminazione e diritto (Napoli, Edizioni Scientifiche italiane, 2017). Il presente lavoro, infatti, dimostra l’autodissoluzione della «oggettività» del diritto cui porta, in ultima analisi, il giuspositivismo assoluto. In altre parole, come l’autodeterminazione soggettiva dissolve il soggetto, così l’«oggettività» giuspositivistica dissolve il diritto. Il giuspositivismo assoluto, impedendo l’intelligenza del diritto, porta al nichilismo. Il formalismo, richiesto dall’«oggettività» positivistica, si rivela così analogo al «diritto come mera pretesa», postulato dall’autodeterminazione volontaristica. Si tratta dei due aspetti correlati della stessa medaglia, presentati talvolta come «alternativi» ma imposti dalla stessa opzione e dipendenti dalla medesima matrice.

L’AUTORE
Rudi Di Marco, laureato in Giurisprudenza (Università di Udine) e dottore di ricerca in Giurisprudenza (Università di Padova), è assegnista di ricerca presso l’Università di Udine. Abilitato alla professione di avvocato, è autore di una monografia (Autodeterminazione e diritto, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2017) e di diversi saggi su riviste scientifiche fra le quali Rivista internazionale di filosofia del diritto (Roma), Ethos (Buenos Aires), Anales de la Fundación Elias de Tejada (Madrid), Prudentia iuris (Buenos Aires), Catholica (Parigi), Derecho Público Iberoamericano (Santiago del Cile).

Indice

Prefazione di Miguel Ayuso Torres
Epigrafe
Premessa

Capitolo I
Obiettività dell’effettività od obiettività della realtà? Tra positivismi e realismo, ovverosia il diritto tra fonti e fondamento
Capitolo II
Diritto, autorità, potere. Itinerarii «politici» dello ius… tra iussum e iustum
Capitolo III
Quale positivismo? Superamento e conferma di una parabola πάν-moderna… attraverso la istituzionalizzazione del «diritto volitivo»
Capitolo IV
Per la verità… del diritto soggettivo. Spunti di riflessione «a margine» di una parabola πάν-moderna

Isbn
9788849540055
Nr. Volume
22
Formato
13x21
Nr. Pagine
180
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
2019