La civiltà del delitto
SKU: 1602048000
Cavara Pietro
26,00 €

Isbn
9788849503393
Collana:
"Filosofia del Diritto e Dignità Umana"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
2
Formato
13x21
Nr. Pagine
208
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2002

Alla vigilia di una problematica decisione sul piano diplomatico di porre fine alle esecuzioni capitali in rutto il mondo gli Stati nazionali maturati nella cultura dei diritti dell’uomo si interrogano e scoprono sorprendentemente di non essere al riparo dalla «logica delle condanne». E il fatto che in Europa la pena dj morte sia quasi del rutto scomparsa dai codici penali e dalla costituzione non deve di per sé tranquillizzare. L omicidio di Sta ro potrà sempre risorgere in difesa dei diritti dell'uomo rispolverando autori noti o magari cercando altre giustificazioni. Se dunque il futuro rimane incerto. il dibattito politico e culturale deve proseguire cominciando a porre ai margini quel pensiero liberale favorevole alle pene capitali, all’insegna di una più ampia tradizione legata all’approfondimento e al rispetto universale dei diritti dell' uomo.

L’AUTORE

Pietro Cavara (1963). studioso dj Scienze sociali. ha affrontato remi relativi al liberali-me e alla pena di morte. Tra i suoi titoli: Il diritto di uccidere nella Rivoluzione dei diritti. 1998, e l’articolo, Liberalismo e liberismo: un dibattito ancora aperto. in «Critica del diritto», 1-6/2001.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy