Conversazioni sulla settima arte
SKU: 8320127200
Pace Annalisa
30,00 €

Isbn
9788849543384
Collana:

"Univ. degli Studi di Teramo. Collana della Facoltà di Giurisprudenza" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
32
Formato
17x24
Nr. Pagine
VIII+220
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2020

Il volume raccoglie gli atti del convegno svoltosi a Teramo nel 2018, iniziativa organizzata dalla cattedra di diritto tributario della Facoltà di Giurisprudenza dell’Ateneo teramano nell’ambito del progetto di ricerca di rilievo nazionale (PRIN 2015) che ha avuto ad oggetto lo studio degli strumenti finanziari e tributari per la tutela e la promozione del patrimonio culturale, storico ed artistico. L’incontro di studi ha focalizzato l’attenzione sulle misure fiscali e finanziarie a favore del cinema proprio in quanto espressione di arte e cultura ed elemento caratterizzante il patrimonio culturale di un paese (la c.d. «settima Arte» nella definizione offerta nel 1923 dal poeta e critico cinematografico Ricciotto Canudo). Storicamente il cinema è sempre stato oggetto di attenzione da parte del legislatore fiscale; il volume offre una ampia panoramica dei benefici fiscali riservati al settore cinematografico sia con riferimento all’opera cinematografica in senso proprio che alle sale cinematografiche le quali costituiscono non solo luoghi di incontro e di scambio culturale, ma spesso rivestono un valore intrinsecamente storico - artistico come testimoniato dalla vicenda del «Piccolo cinema America». Il focus tributario è arricchito dall’esame preciso e compiuto, sotto il profilo della normativa del diritto di autore, dei diritti sull’opera cinematografica e da un’appendice che contiene, tra l’altro, un ampio quadro dei testi legislativi nazionali ed europei sul tema dell’audiovisivo. L’attenzione che al cinema viene riservata a livello locale è testimoniata, infine, dall’intervento di un esponente della Regione Abruzzo, regione che sul cinema, come strumento di riscatto e valorizzazione del territorio, negli ultimi anni ha scommesso.

IL CURATORE
Annalisa Pace è professore associato di Diritto tributario presso l’Università degli Studi di Teramo. Docente in corsi, master e dottorati di ricerca presso Università (italiane ed europee), enti nazionali e organi professionali. Relatore in convegni ed incontri di studio (anche internazionali), è autrice di oltre un centinaio di pubblicazioni, tra articoli, saggi, commenti e note a sentenza, di una monografia: Le agevolazioni fiscali-Profili procedimentali e processuali (2012), e co- curatrice dei seguenti volumi: Interventi finanziari e tributari per le aree colpite da calamità tra norme interne e principi europei (2016), e Finanza pubblica e misure tributarie per il patrimonio culturale (2019).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy