Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

La tutela penale della riservatezza e dei dati personali
SKU: 8020042200
Troncone Pasquale
37,00 €

Isbn
9788849542080
Collana:

"Nuove Ricerche di Scienze Penalistiche" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
31
Formato
17x24
Nr. Pagine
276
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2020

La recente riforma intervenuta nella materia del trattamento dei dati personali con l’adozione del Regolamento europeo (GDPR) e soprattutto con la radicale riformulazione delle fattispecie di reato contenute nel Codice del trattamento dei dati personali ha accelerato il processo di emersione nell’ordinamento penale nazionale della riservatezza personale come un nuovo bene giuridico di categoria. Sin dall’introduzione della prima legge di settore, la n. 675/96, erano state poste le basi per riconoscere un‘area di tutela molto più ampia di quella delineata dall’attività di trattamento dei dati identificativi della persona umana, fino a ricomprendervi, grazie anche all’apporto della giurisprudenza, tutte quelle circostanze e informazioni che attengono alla vita intima della persona e che ne consentono, oltre che l’identificazione, un suo sicuro riconoscimento. Occorre prendere atto che il rapido sviluppo tecnologico attraverso l’immenso mondo di Internet ha fatto da volano all’opera di costituzione di una autonoma materia di studio. Appare indubbio che la trama dei valori chiamati in campo da queste nuove esigenze di tutela trovano nei referenti costituzionali, in particolare negli artt. 2, 3 e 15 Cost., sicuri ancoraggi che via via sviluppano nuove interrelazioni tra gli stessi principi fondamentali e le norme ordinarie. Viene qui in evidenza la necessità di una riorganizzazione sistematica di un numero sempre crescente di norme punitive a presidio del medesimo interesse, disperse tra codice penale e numerosi testi di legislazione speciale: la finalità è di semplificare e, nel contempo, rendere più efficace la disciplina normativa a tutela di un bene di particolare rilievo.

L’AUTORE
Pasquale Troncone insegna Diritto penale dell’economia e Diritto penitenziario presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli è inoltre docente presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi Federico II di Napoli. E’ responsabile scientifico di Corsi di perfezionamento e aggiornamento in diritto penale; Componente del Consiglio di dottorato di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza dell‘Università degli Studi Federico II di Napoli; Componente di gruppi di ricerca per i PRIN ministeriali. Attualmente è Componente del Consiglio scientifico e docente nell’ambito del Master di Criminologia e sicurezza urbana presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli. Ha pubblicato tra l’altro: La legislazione penale dell’emergenza in Italia. Tecniche normative di incriminazione e politica giudiziaria dallo Stato liberale allo Stato democratico di diritto (2001); Manuale di diritto penitenziario (2006); Controllo penale e teoria del doppio Stato (2006); Il delitto di trattamento illecito dei dati personali (2011); La sospensione del procedimento con messa alla prova. Nuove esperienze di scenari sanzionatori senza pena (2016); La tutela penale del patrimonio culturale italiano e il deterioramento strutturale del reato dell’art. 733 c.p. (2016); Il ricorso all’ipotesi dell’usura «in concreto ». Rafforzamento al contrasto del fenomeno usurario (2017); Il nuovo delitto di corruzione tra privati. Adeguamenti eurounitari e riflussi del passato (2018); La confisca ex art. 474-bis c.p. dei beni del terzo estraneo e la sua responsabilità «derivata» (2018); La legalità penale alla prova di un nuovo ordine giuridico continentale (2019); Origine ed evoluzione delle misure di prevenzione antimafia (2019); Fictio legis e Fictio juris. Una riflessione sui moventi punitivi di un diritto penale illiberale (2020).

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy