NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

7813101130.jpg
Le relazioni euro-mediterranee
SKU: 7813101130
Cafaro Susanna
40,00 €

Isbn
9788849527070
Collana:

"Collana della Facoltà di Giurisprudenza - Università del Salento"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
31
Nr. Pagine
XVI+368
Formato
17x24
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2013

Il volume ricostruisce dal punto di vista giuridico il mosaico delle relazioni euromediterranee: politica europea di vicinato, accordi di associazione, politica estera e di sicurezza comune, passate e presenti esperienze di partenariato fino alla più recente Unione per il Mediterraneo. L’atteggiarsi delle relazioni tra le diverse sponde del Mare nostrum emerge in tutta la sua complessità, fatta di continue oscillazioni tra la dimensione bilaterale e quella multilaterale. Sarebbe riduttivo, oltre che geograficamente improprio, definirlo un rapporto tra una sponda nord ed una sponda sud. Non solo si escluderebbe la sponda orientale, ma si semplificherebbe eccessivamente un quadro fatto di realtà eterogenee. Forse la distinzione che meglio si attaglia è quella tra una sponda integrata – l’Unione – ed una fortemente disgregata, percorsa soprattutto a sud da fortissime tensioni sia all’interno dei singoli Paesi che tra di loro. Nonostante i venti di guerra e le tensioni politiche di varia natura – su dossier prevalentemente tecnici ma tutt’altro che irrilevanti – l’attività dell’Unione per il Mediterraneo continua. Come il volume illustra chiaramente, la cooperazione euromediterranea rimane, più che mai, un tema di attualità per necessità tanto politiche quanto economiche.

IL CURATORE
Susanna Cafaro
insegna Diritto dell’Unione europea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Salento. Ha pubblicato numerosi saggi e volumi, prevalentemente sui temi del diritto europeo ed internazionale dell’economia e sulle relazioni esterne dell’Unione europea. Collabora con think tank e centri di ricerca italiani ed internazionali ed è tra i fondatori del Gruppo di Lecce (www.thegroupoflecce.org). Tra le pubblicazioni più recenti Il governo delle organizzazioni di Bretton Woods e Le relazioni esterne dell’Unione europea, quest’ultimo realizzato insieme ad Elisa Baroncini e Criseide Novi.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved