NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

7811018100.jpg7811018100.jpg
Governanti senza frontiere - Tra mondializzazione e post-mondializzazione
SKU: 7811018100
Arnaud Andrè-Jean
48,00 €

Isbn
9788849519631
Collana:

"Il diritto e l'Europa"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
6
Formato
13,5x21,5
Nr. Pagine
444
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
2011
Dal diritto moderno al diritto postmoderno. A vent'anni di distanza dalla pubblicazione del I volume della Critica della ragione giuridica, in questa secondo tomo Arnaud prende atto dei cambiamenti radicali che interessano la società a livello mondiale, e che rendono necessaria la definizione di una nuova ragione giuridica. La dimensione globale assunta dalle relazioni economiche e finanziarie produce un'influenza determinante - una vera rivoluzione - sull'ambito di operatività , sul modo di produzione e sull'attuazione delle regole del diritto. In particolare, la comparsa di nuovi attori sulla scena e la domanda di partecipazione dei cittadini ai processi decisionali induce una riflessione sulla nuova governance globale. Attraverso un'attenta e sensibile analisi di tali fenomeni - che evidenzia la progressiva sostituzione della dimensione economica a quella simbolica, del ludico al provvidenziale, della reale complessità al paradigma della semplicità - l'Autore propone l'instaurazione di una dialettica permanente tra governanti e governati quale risposta alla crisi dei tradizionali modelli di rappresentanza democratica e come alternativa alle soluzioni neoliberali.

L'AUTORE
Andrè-Jean Arnaud
(1936), direttore di ricerca presso il Centre national de la recherche scientifique (Parigi), è stato primo direttore scientifico dell'Instituto Internacional de Sociologia Juridica di Oñati. Fondatore della rivista Current Legal Sociology, è membro del comitato direttivo di Droit et Sociètè, nonchè dei comitati di redazione di Doxa, Current Legal Theory, Social and Legal Studies, Journal of Law and Society e corrispondente di Sociologia del diritto.

IL CURATORE
Francesca Caroccia
(1975) è ricercatrice di Diritto privato nell'Università degli Studi dell'Aquila. È autrice della monografia L'interpretazione del contratto (2006), oltre che di articoli e saggi su riviste italiane e straniere. Del medesimo Autore ha già curato, per questa casa editrice, la traduzione de La regola del gioco nella pace borghese (2005).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved