La gestione del dissenso collettivo
SKU: 7621074210
Pettinelli Roberto
108,00 €

Isbn
9788849546095
Collana:

"Quaderni de « Il diritto del mercato del lavoro »" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
23
Formato
17x24
Nr. Pagine
912
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2021

Il principio di maggioranza, traslitterazione sul piano procedurale della legge di natura del più forte, esercita, da sempre, un’inveterata attrazione, originata dal fatto che non vi è altra regola capace di comporre in misura ordinata i conflitti umani. Così è anche nel diritto sindacale, ove peraltro, pur implicitamente accolta nel processo di edificazione dell’erga omnes dall’art. 39, co. 4 Cost., la regola del maggior numero si espone a contraddizione con il principio pluralistico contenuto nel comma 1 del medesimo articolo e, non a caso, viene legata, dai restanti due, a precise garanzie di democrazia associativa. In un momento storico nel quale la profonda erosione della rappresentanza sindacale e la correlata disgregazione degli strumenti di gestione del dissenso collettivo rendono sempre più pressante un ritorno al dibattito sull’attuazione dell’art. 39, seconda parte Cost., sembra pertanto urgente verificare se la cristallizzazione del principio di maggioranza, benché già variamente penetrato nelle relazioni industriali, si addica al pluralismo sindacale o non valga a privarlo della sua vera essenza di libertà. Se alla regola maggioritaria possa davvero attribuirsi il valore ontologico di norma razionale e democratica e quale sia il rapporto tra autorità e individuo sono gli interrogativi a cui si fornisce una risposta in questo denso e articolato lavoro.

L'Autore
Roberto Pettinelli è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Trento e lo è stato, in precedenza, presso l’Università Ca’ Foscari Venezia, Dipartimento di Management. Ha vinto il Premio «Giorgio Ghezzi» per la migliore tesi di laurea in diritto del lavoro (2013) e il Premio «Francesco Santoro Passarelli» per la migliore tesi di dottorato in diritto del lavoro (2018). È autore di saggi e note a sentenza pubblicati nelle principali riviste scientifiche e in opere collettanee edite da case editrici di rilevanza nazionale.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy