NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019

Tutti gli ordini effettuati in quel periodo saranno evasi a partire dal 2 settembre 2019

0707165060.jpg0707165060.jpg
Qualità della legge e informazione parlamentare. Contributo allo studio dell'indagine conoscitiva nel procedimento legislativo
SKU: 0707165060
Torretta Paola
30,00 €

Isbn
884951395X
Formato
17x24
Nr. Pagine
312
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2007
All'interno del più ampio tema dell'informazione delle Assemblee legislative, l'opera sviluppa, in primo luogo, una analisi teorica dell'indagine conoscitiva nella prospettiva delle tecniche di miglioramento della qualità - soprattutto sostanziale - della legge (statale e regionale). L'istituto in esame realizza un sistema di osservazione della realtà sociale e istituzionale che, applicato al procedimento legislativo, può rivelarsi utile in rapporto alle complesse valutazioni che si inseriscono nella istruttoria del progetto di legge, ma anche come meccanismo idoneo a dar vita ad un 'trasparente' e regolato concorso degli interessi organizzati alla definizione dei contenuti della decisione legislativa. All'approfondimento teorico segue una verifica empirica sull'impiego dell'indagine conoscitiva nell'iter di formazione della legge, quale potenziale (e talvolta effettivo) fattore di promozione dei connotati (di ragionevolezza, di coerenza e di democraticità ) che determinano l'apprezzabilità , sotto il profilo sostanziale, della scelta politico-legislativa.

L'AUTORE

Paola Torretta
è ricercatrice di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Parma e professore incaricato di Legislazione dei beni culturali presso la Facoltà di Lettere dello stesso Ateneo. Tra le sue pubblicazioni: Sentenze interpretative di rigetto, seguito giudiziario, certezza e stabilità del diritto «conforme a Costituzione» (in collaborazione con A. D'Aloia, 2006); Il divieto di discriminazione (anche indiretta) dei lavoratori 'anziani'. Note a margine di una recente sentenza della Corte Suprema Americana (2006); La legge regionale nei nuovi statuti (in collaborazione con A. D'Aloia, 2006); Premesse costituzionali per uno studio sui diritto penale europeo (2005); Quando le politiche comunitarie 'attraggono' competenze penali: la tutela dell'ambiente attraverso il diritto penale in una recente decisione della Corte europea di Giustizia (Sentenza 13 settembre 2005, causa C 176/03) (2005); Autonomie funzionali e princpio costituzionale del pluralismo nella prospettiva degli Statuti regionali in formazione (2004); Il Codice di condotta dei dipendenti pubblici tra dimensione etica e sfera giuridica (2004); «Diritto alla sicurezza» e (altri) diritti e libertà della persona: un complesso bilanciamento costituzionale (2003); Diritto alla formazione (scolastica e professionale) e logiche dell'eguaglianza sostanziale.' appunti dalla più recente giurisprudenza costituzionale (2003); I referendum manipolativi nella recente giurisprudenza costituzionale. A proposito delle decisioni n. 43 e 46 del 2003 (2003); Forme di lavoro flessibile e diritti dei lavoratori: un banco di prova importante per il costituzionalismo «sociale» comune (europeo e nazionale) (2002).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved