0704107040.jpg0704107040.jpg
Giudizio di costituzionalità e assorbimento dei motivi
SKU: 0704107040
Pelagatti Giorgio
22,00 €

Isbn
8849509383
Collana:

"Univ.degli Studi di Foggia - Collana Interdipartimentale di Studi Economici"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
2
Formato
17x24
Nr. Pagine
176
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2004
Il libro affronta il tema dell'assorbimento dei motivi, tecnica decisoria che trova il proprio fondamento giuridico nel principio di economia processuale. Il riferimento a tale principio ha, infatti, generato questa prassi giurisprudenziale, per cui il giudice restringe l'ambito della propria cognizione ad una parte soltanto delle questioni dedotte in giudizio dalle parti, ritenendo «assorbenti» quelle la cui soluzione è individuata come dirimente rispetto al giudizio e dichiarando in conseguenza «assorbite» le questioni la cui definizione appare rispetto ad esso incongrua. Per sua natura, la dichiarazione di assorbimento risulta essere il frutto di un'operazione logica dipendente dalla esclusiva discrezionalità del decidente. Ciò induce alla considerazione dei profili problematici di questa pratica dei giudici: all'efficienza del giudizio, che in essa si realizza, corrisponde, infatti, un potenziale indebolimento della tutela delle aspettative delle parti. La problematica connessa all'assorbimento giudiziario, che ha avuto specifica trattazione nell'ambito del diritto processuale amministrativo, è qui sviluppata riguardo al giudizio sulle leggi ed alla peculiare natura del processo costituzionale.

L'AUTORE

Giorgio Pelagatti è professore associato di Istituzioni di diritto pubblico nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Foggia. Ha insegnato nelle Università di Trento e Roma Tre. Tra i suoi lavori, I trattamenti sanitari obbligatori, Roma, 1995.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy