• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
PDFStampaEmail

Il volume raccoglie numerosi contributi – differenti per carattere scientifico e per approccio metodologico – diretti ad esaminare le diverse declinazioni ed implicazioni del c.d. «sviluppo culturale sostenibile», al fine di elaborare forme di tutela giuridica, soluzioni politiche e modelli di crescita socio-economica legati alla cultura. L’opera intende celebrare la nascita dell’Osservatorio sulla sostenibilità culturale, id est una piattaforma di ricerca sorta presso l’Università degli Studi di Milano volta ad indagare i processi culturali nelle moderne società globalizzate attraverso un approccio multidisciplinare fondato sull’analisi giuridica, politologica ed economica, al fine di individuare gli obiettivi e gli strumenti per promuovere un moderno paradigma di sviluppo culturale. Muovendo dall’idea di preservare il passato ed interpretare il presente anche per le generazioni future, il tema della sostenibilità applicato alla cultura genera un nuovo ambito di indagine, di cui l’opera intende perimetrare l’oggetto. Si vogliono rintracciare i «dati culturali» che identificano i valori portanti del contesto di riferimento (beni materiali e immateriali, relazioni sociali, tradizioni storiche, memoria, spazio pubblico, etc.), che meritano di essere studiati nella loro specifica evoluzione ed interazione storico-sociale, in modo da comprenderne e orientarne lo sviluppo futuro. I processi culturali infatti, una volta innescati, generano non solo profitto e competitività, ma anche inclusione e coesione sociale, preservano e promuovono l’identità culturale e permettono il dialogo fra mondi culturali diversi, con ripercussioni sul piano politico ed etico. Integrando l’approccio teorico-istituzionale con l’analisi circostanziata di questioni giuridiche innovative e di prospettive sociali concrete, l’opera punta ad innervare la categoria meta-giuridica della sostenibilità culturale di contenuti giuridici razionali e di soluzioni politiche efficienti.

IL CURATORE
Paola Bilancia è Professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano, dove insegna Diritto costituzionale e Costituzionalismo multilivello. È autrice di una ricca produzione accademica e, nell’ambito dei diritti culturali, ha pubblicato numerosi volumi e saggi in tema di tutela multilivello dei diritti, multiculturalismo, integrazione culturale in ambito nazionale e sovranazionale. Dirige l’Osservatorio sulla sostenibilità culturale costituito presso l’Università degli Studi di Milano.

Isbn
9788849530599
Formato
17x24
Nr. Pagine
212
Mese Pubblicazione
Gennaio
Anno Pubblicazione
2016