Le spedizioni proseguono regolarmente -
Ordina online e ricevi i libri a casa tua

Codacci - Pisanelli e la Costituente
SKU: 0795590000
Pankiewicz Adalberto Wojtek
23,00 €

Isbn
9788871049985
Formato
14x21
Nr. Pagine
176
Collana:
"I Padri della costituzione"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
2
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
1995

Per ricostruire il lavoro e il ruolo di Codacci-Pisanelli alla Costituente abbiamo effettuato un'attenta ricerca di tutti i suoi interventi, tenuti nel corso delle numerose sedute delle Commissioni e dell'Assemblea. Abbiamo quindi provveduto a sistemare i più importanti in uno schema organico per cogliere la logica e le ideologie che li ispiravano. Li abbiamo confrontati con gli interventi altrui sullo stesso argomento. Abbiamo rilevato gli esiti delle discussioni conclusesi o con il rinvio, o con l'approvazione, o con il respingimento degli articoli o degli emendamenti proposti. Abbiamo rilevato, infine, la traccia lasciata nel testo finale della Costituzione. È emerso che soprattutto su tre fondamentali argomenti egli ha sostenuto con vigore tesi che poi hanno lasciato comunque traccia nella Carta costituzionale: sul decreto legge, dando un contributo determinante al suo inserimento nella Costituzione; sulla necessità di istituire la Corte Costituzionale come giudice garante dell'inviolabilità della Costituzione; sull'opportunità di accettare il sistema del, bicameralismo a condizione che una delle due Camere fosse l'assemblea dei partiti e l'altra l'assemblea delle forze del lavoro e della produzione. Confrontando gli interventi di Codacci-Pisanelli alla Costituente con altri suoi scritti dell'epoca emerge in modo ancora più chiaro la ricchezza del suo impegno e della sua azione per ottenere una carta costituzionale in grado di esprimere e promuovere i diritti della persona umana all'interno di uno stato personalista e pluralista.

Adalberto Wojtek Pankiewicz (Lecce 1947), ricercatore confermato presso il gruppo disciplinare di Istituzioni di Diritto Pubblico e Legislazione Scolastica della Facoltà di Magistero dell'Università di Lecce. Detiene da alcuni anni l'incarico di Diritto Pubblico con particolare riguardo all'organizzazione della Pubblica Amministrazione presso la Scuola diretta a fini speciali per Assistenti Sociali della Facoltà di Magistero. Ha scritto in tema di finanziamento pubblico e disciplina giuridica dei partiti, di libertà di educazione, di autonomia finanziaria degli enti locali. Tra le sue pubblicazioni: Finanziamento Pubblico dei Partiti, Milano, 1981; Disciplina Giuridica dei Partiti, in "Aspetti Comunitari del Problema dei Diritti Umani », a cura di G. Roggerone, Milano 1985; L'Autonomia Finanziaria degli Enti Locali, in "Scritti in onore di Giuseppe Codacci-Pisanelli», Tomo Il, Milano 1986; L'Organizzazione Riflessa, Lecce 1986; Le prospettive della scuola italiana per la libertà di educazione, Idee n. 21, 1992.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy