NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
L'Europa e la responsabilità ambientale
SKU: 8118050180
Russo Andrea
24,00 €

Isbn
9788849535846
Collana:

"Seconda Università degli Studi di Napoli « Jean Monnet » Quaderni" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
55
Formato
17x24
Nr. Pagine
200
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2018

La normativa in materia ambientale di alcuni dei principali Paesi europei – ma il rilievo riguarda la Comunità internazionale – è disomogenea e inidonea a fronteggiare, in chiave preventiva e repressiva, i rischi e i danni ambientali. Le divergenze tra le discipline nazionali e comunitarie mostrano come sia ancora lungo il percorso per la definizione di un modello unitario di diritto dell’ambiente che non si limiti a enunciazioni teoriche e astratte. È significativo che la Francia solo nel 2005 abbia adottato un testo costituzionale sull’ambiente con principi da tempo elaborati in Belgio, Grecia e Spagna e dettati a livello comunitario, che non hanno però soddisfacente applicazione; analogamente in Germania dove il riparto di competenze tra Landers e Stato federale impedisce l’unificazione del diritto, incidendo negativamente sulla individuazione e l’accertamento delle responsabilità ambientali. L’analisi conferma che una tutela dell’ambiente civile e penale, effettiva e rigorosa, presuppone la sussistenza di una “coscienza” ambientale informata e consapevole che ancor oggi stenta a radicarsi in modo diffuso e responsabile, pur alla presenza di principi di riferimento oramai ben delineati

L'AUTORE
Andrea Russo è ricercatore confermato di diritto privato comparato nel Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. È titolare dell’insegnamento Sistemi comparati della proprietà e dell’energia. È autore di due monografie (Il fenomeno associativo nel diritto italiano e comparato, 2010 e Inadempimento e clausola penale tra civil law e common law, 2012), di articoli e numerosi commenti e fa parte di gruppi di ricerca sui più attuali problemi del diritto italiano e comparato, con particolare attenzione alle tradizioni giuridiche occidentali.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved