NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0706164060.jpg0706164060.jpg
Derecho procesal Maliki hispanoarabe
SKU: 0706164060
Martinez Almira Maria Magdalena
16,00 €

Isbn
8849513933
Collana:

"Seconda Università degli Studi di Napoli « Jean Monnet » Quaderni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
20
Formato
17x24
Nr. Pagine
176
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2006
Lo studio delle istituzioni giuridiche dell'epoca Andalusa in Spagna suscita un enorme interesse per gli arabisti e gli specialisti di storia del diritto. Nel corso degli ultimi anni, l'edizione di formulari notarili e di trattati sull'amministrazione della giustizia tra i secoli X e XV ha consentito di disporre di nuove fonti per la conoscenza del funzionamento degli organi incaricati di applicare il Diritto islamico, dell'ordinamento giurisdizionale e, quindi, del processo in Andalusia. La presente ricerca analizza il modello di giustizia applicato durante quel periodo, fondato sul metodo casistico e trasmesso attraverso formule tra giudici e notai nel corso di oltre Otto secoli. Il processo e i suoi principi fondanti, le parti, lo svolgimento del procedimento, la sentenza e la pratica forense sono gli elementi chiave analizzati per comprendere l'amministrazione della giustizia in seno alla comunità musulmana, coetanea dei sistemi giudiziari delle coesistenti comunità cristiana ed ebraica.

L'AUTORE

Maria Magdalena Martinez Almira è Professoressa di Storia del Diritto nell'Università di Alicante. Membro del Departamento de Ciencias Històrico-Jurìdicas, partecipa al gruppo di ricerca della Cattedra Garrigues sul Diritto globale. La sua produzione scientifica è rivolta allo studio dell'applicazione del Diritto islamico durante l'era andalusa e la sua sopravvivenza nell'età moderna, al Diritto indiano e all'indagine sulle instituzioni territoriali della Corona di Aragona tra il Medioevo e l'età moderna. Tra le sue pubblicazioni - su fonti di diritto privato, penale e processuale islamico in Andalusia e le instituzioni giuridiche - da menzionare La dimensiòn yurìdica del tiempo en el Mukhtasar de Halil (Roma 1999). È, inoltre, membro di numerose organizzazioni e associazioni internazionali attive nella ricerca sull'evoluzione storica delle fonti e delle instituzioni giuridiche. Ha svolto attività di formazione e ricerca presso l'Istituto per l'Oriente di Roma, l'istituto Bourguiba di Tunisi, a Oxford, Parigi e nell'Università di Zacatecas (Messico).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved