8108138070.jpg8108138070.jpg
L'accesso degli informali al mondo del diritto
SKU: 8108138070
Lucarelli Francesco - Sciarretta Massimo
53,00 €

Isbn
9788849515466
Collana:

"Univ.di Napoli Federico II Dip. Diritto dell'Economia"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
12
Formato
17x24
Nr. Pagine
408
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
2008
L'Autore ci ha abituato nei suoi precedenti lavori a titoli enigmatici, lasciando al lettore il compito non facile di risolverne il significato. Qui, soprattutto il sottotitolo Start, punto di partenza, che segue L'accesso degli informali al mondo del diritto, già di per sè criptico, sembra condurre lo "sfortunato" lettore in un porto delle nebbie. Eppure l'enigma è più apparente che reale, in quanto Lucarelli intende sottolineare come una democrazia matura che ricerca il consenso sociale, deve garantire l'eguaglianza sociale a tutti i consociati, almeno per gli obiettivi che parifichino un punto di partenza per la formazione della personalità . Concentra la ricerca sull'accesso all'abitazione, dirigendo le indagini su quella che appare essere la più fragile, virtuale delle abitazioni, la favela brasiliana, realizzata con barro (terreno compresso), lamiere, palafitte, su morros (colline scoscese). Eppure anche in quelle situazioni il diritto all'abitazione visto nel quadro di un'omologazione da favela a bairro (quartiere), con la creazione di servizi essenziali, emerge quale bisogno primario, attraverso la titolarizzazione che garantisce comunque un punto di partenza, cioè l'accesso degli informali al mondo del diritto (Legal Empowerment of the Poor). In questa personale sfida unitamente a ONU, Banca Mondiale, Associazione del Notariato, non teme di affrontare quella che, nella seconda parte della ricerca (dove è affiancato dal giovane e valido studioso Massimo Sciarretta), si tramuterà in una discesa agli inferi, che sovente lo traumatizza. Affronta un mondo allucinante, dove la solidarietà umana si infrange nei conflitti di bande di narcotrafficanti, nella violenza gratuita, negli assalti indiscriminati della polizia militare; dove i fanciulli sono trascinati in mortali giochi proibiti: cosicchè nell'iridescente splendore di Rio de Janeiro cala un effetto notte. Malgrado questa realtà così crudelmente descritta (le settecento croci di marzo 2007 a Copacabana, i quattro banditi giustiziati nel Prazeres), l'Autore ritrova il suo ruolo di giurista, nell'analisi attenta della legislazione brasiliana: dal diritto all'abitazione della Costituzione del 1988, al Programa Favela-Bairro degli anni '90, alla regolarizzazione fondiaria e titolarizzazione delle favelas del XXI secolo. In definitiva, un ampio ed emozionato affresco, affrontato dal giurista ed economista, ma soprattutto da uomo sensibile all'emarginazione umana.

GLI AUTORI
Francesco Lucarelli, Ordinario di Diritto privato, Università degli Studi di Napoli «Federico II». Visiting Professor presso l'Universidade Federal de Rio de Janeiro.
Massimo Sciarretta, Dottore di Ricerca in Storia contemporanea, Università degli Studi di Napoli «Federico II».
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy