NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Le vendite piramidali
SKU: 7415114140
Gattellaro Mariaelena

13,00 €

Isbn
9788849528985
Collana:

"Iuris Intuitus"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
3
Nr. Pagine
104
Formato
15,5x23
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2014

«Conosco un modo che ti permetterà di guadagnare un sacco di soldi!» Solitamente è così che ha inizio la proposta di affiliazione, da un amico o un parente che, più o meno consapevolmente, tenta di rigirare «l’affare», «l’occasione da non perdere». Questo lavoro trae l’abbrivio dalla curiosità suscitata da tale fenomeno, peculiare e quanto mai attuale anche a causa della crisi che interessa il mondo del lavoro e dell’economia e ha come obiettivo l’analisi del fenomeno delle vendite piramidali, in chiave giuridica, soprattutto alla luce della riforma normativa intervenuta con la legge n. 173 del 2005. Tale legge, per la prima volta, oltre a qualificare e definire cosa debba intendersi per «vendita piramidale», perimetrandone l’ambito applicativo, codifica una sanzione penale per chi pone in essere tali forme di vendita, riconoscendo alle stesse, dunque, un disvalore autonomo, indipendentemente dalle forme di reato più gravi che potrebbe integrare. Il dato normativo, piuttosto, tace sulle conseguenze civilistiche che investono il contratto di affiliazione, ed è proprio su questo aspetto che si concentra il presente lavoro, analizzando la possibilità di applicazione delle categorie civilistiche tradizionali e le relative conseguenze. Quando si parla di vendite piramidali non si può prescindere dal famoso caso della Tucker S.p.A, vicenda, bisogna precisare, anteriore all’entrata in vigore della menzionata legge e che forse ben ha ispirato il legislatore italiano, rappresentando la forma più grave e degenerata cui può giungere tale forma di proselitismo. Si tratta sicuramente di una vicenda risalente nel tempo, ma ciò non deve fuorviare: esempi più recenti non mancano e vengono portati all’attenzione del lettore sottolineando l’evoluzione del fenomeno in esame.

L’AUTORE
Mariaelena Gattellaro, Laureata in Giurisprudenza cum laude, è attualmente iscritta al secondo anno della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della Seconda Università degli Studi di Napoli e impegnata in attività di tutorato didattico presso la stessa Università. Svolge il tirocinio formativo, introdotto dall’art. 73 del d.l. 21 giugno 2013 n. 69, presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Le vendite piramidali è la sua prima pubblicazione.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved