NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Terzo settore e profili dell’iniziativa con scopo ideale
SKU: 741814118E
Di Raimo Raffaele


Isbn
9788849537062
Formato
17x24
Nr. Pagine
136
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2018

La non lucratività non è sempre idealità. L’idealità, categoria dello spirito prima che sintesi di valori espressi da norme fondamentali dell’ordinamento giuridico, non è certo definibile sulla base della semplice negazione di lucratività. Potrebbe (o, meglio, dovrebbe) apparire scontato. Eppure non lo è affatto. Non è affatto scontato – ché anzi si trova nei fatti quasi sempre negato – che idealità e lucratività appartengono a mondi diversi; mondi che possono comunicare, è importante che comunichino, ma l’uno non può essere strumentale rispetto all’altro o viceversa.

L'AUTORE
Raffaele Di Raimo, Direttore della Scuola Superiore Universitaria ISUFI, è Professore Ordinario di Diritto Civile e docente di Diritto dei mercati finanziari nel Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università del Salento. È componente dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie istituito presso la Consob.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved