NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Neuromarketing e tutela del consenso
SKU: 7418071180
Tafaro Laura
28,00 €

Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
159
Formato
17x24
Nr. Pagine
232
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2018

La riflessione sulle neuroscienze e il diritto è da tempo avviata. Occorre proseguire in essa e indagare le molteplici ricadute nel diritto civile delle scoperte neuroscientifiche, destinate a rivoluzionare e travolgere postulati classici, istituti e categorie tradizionali. Basti pensare all’individuazione dei mirror neurons ed al conseguente possibile uso del neuromarketing nella contrattazione. Rispetto alle nuove minacce alla libertà di autodeterminazione da esso riveniente, l’inadeguatezza della tutela e dei rimedi (datati) del codice civile impone la ricerca di ulteriori strumenti di tutela del consenso. Di fronte al neuromarketing (preoccupante anche perché si innesta nei processi decisionali, nel nucleo delle preferenze ed abitudini di vita, dell’identità e della personalità stessa del consumatore), il quale determina un indebito condizionamento, un’anomalia nel processo formativo della volontà del consumatore – di carattere strutturale in ragione dell’inserimento dell’atto (promozionale) di neuromarketing nel contesto dell’attività di contrattazione seriale – occorre rivisitare, in una prospettiva funzionale, il principio di non interferenza tra le regole di comportamento e le regole di validità del contratto (e, di conseguenza, ammettere, accanto al rimedio risarcitorio, anche la nullità di protezione del contratto a valle delle pratiche commerciali di neuromarketing) e abbandonare il parametro del consumatore medio, anacronistico perché non tiene conto della mass customization delle attuali strategie di marketing, sempre più mirate, personalizzate, rivolte non indistintamente ai consumatori, bensì al consumatore concreto, le cui propensioni all’acquisto sono calcolate in base a sofisticati algoritmi personalizzati. Il cambiamento di prospettiva da operare, nella riflessione sulle neuroscienze alla luce dell’assiologia dell’ordinamento, è radicale e impone anzitutto di vagliare la meritevolezza di tutela nel sistema italo-europeo – con la preminenza in esso assegnata alla dignità umana – di alcune applicazioni (mind reading e lie detection) e metodologie (di enhancement delle facoltà cognitive e di empowerment delle capacità umane) neuroscientifiche, valorizzando sempre più la concezione funzionale e relativa di capacità. Le neuroscienze pongono sfide, ma rappresentano anche opportunità. Il contributo delle indagini neuroscientifiche per una più efficace protezione civilistica delle persone in condizioni di debolezza psichica e la tecnica del Brain-Computer Interface per manifestare una volontà giuridicamente rilevante sono solo alcuni esempi che lasciano intravedere quanto preziose e determinanti potranno rivelarsi le neuroscienze ai fini della tutela, sempre più effettiva, della persona umana.

L'AUTORE
Laura Tafaro è Professore Associato di Diritto Privato dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Dottore di Ricerca in «I problemi civilistici della persona», è autrice di numerose pubblicazioni, soprattutto saggi, partecipa a progetti di ricerca anche internazionali ed è componente di comitati scientifici di prestigiose riviste scientifiche anche internazionali. Nella ricerca e nell’impegno didattico (soprattutto nell’alta formazione) privilegia i settori del diritto civile più direttamente collegati alla promozione della dignità umana, ai diritti umani e allo sviluppo sostenibile.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved