NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
Nel segno del destino. Vita di Salvatore Pugliatti
SKU: 7418159180
Ferlazzo Natoli Luigi
22,00 €

Formato
17x24
Nr. Pagine
256
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2018

In questo volume, la narrazione delle vicende della vita di Salvatore Pugliatti, già di per sé singolari, si intreccia con il suo multiforme profilo di giurista, di musicologo, di letterato, di critico d’arte, di studioso delle antiche civiltà del mediterraneo e di numismatica siculo-greca, nonché di instancabile operatore culturale per la sua città, Messina, che non volle mai lasciare. Viene ricordata la scuola giuridica messinese, da lui fondata, e si disegnano i suoi rapporti con gli amici del Tecnico (tra i quali Giorgio La Pira, il futuro editore di testi giuridici Antonino Giuffrè, Salvatore Quasimodo, dallo stesso Pugliatti incoraggiato e avviato nella sua prima fase di poeta, ed altri), con la cosiddetta «brigata di Vento a Tindari» (Quasimodo, Glauco Natoli, Raffaele Saggio, Enzo Misefari, Vann’Antò), con gli amici dell’OSPE (tra i quali Giuseppe Miligi e il poeta-libraio Antonio Saitta), e con altri intellettuali, musicisti, artisti, letterati, poeti, di fama nazionale. Con ciascuno di questi personaggi, compagni di esperienze di intelletto e di vita, ma anche con i colleghi e gli allievi, Pugliatti mantenne sempre rapporti affettuosi, con la sua particolare e coinvolgente disposizione naturale a creare aggregazioni spirituali. Chiudono la biografia due contributi delle figlie Teresa e Paola, un regesto cronologico, un esteso apparato bibliografico e una biografia parallela attraverso numerose immagini fotografiche.

L'AUTORE
Luigi Ferlazzo Natoli, Emerito di Diritto tributario nell’Università di Messina, già Preside della facoltà di Economia dal 2004 al 2011, è autore di centinaia di scritti giuridici, tra i quali Fattispecie tributaria e capacità contributiva, Milano, 1979; Le plusvalenze speculative, Milano, 1984; Diritto tributario, Milano, 2010; Letteratura e Diritto. Scritti su Salvatore Pugliatti, Milano, 2002; Nel segno del destino. Vita di Salvatore Pugliatti, Catanzaro, 2007; Il diritto dei fini ma non dei principi, Bari, 2016; Dall’abuso del diritto delle imposte a quello di riscossione. Prediche spesso al vento, Bari, 2018. È, inoltre, autore di scritti di letteratura ed arte.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved