7408122080.jpg7408122080.jpg
L'imputazione del danno tra responsabilità civile e assicurazione
SKU: 7408122080
Ferrari Vincenzo
17,00 €

Isbn
9788849516906
Formato
17x24
Nr. Pagine
132
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
2008
Il problema dell'imputazione del danno, in un ordinamento giuridico complesso, si caratterizza per l'ipotizzabilità di plurimi criteri di imputazione a fronte di multiformi tipologie di danni. La prassi rivela, sempre più di frequente, la compresenza nel fatto di responsabilità di profili di colpa e di rischio, nell'intrecciarsi di regole normative sia della responsabilità civile sia dell'assicurazione, che consentono di scandagliare il problema individuando le modalità attraverso le quali l'imputazione è veicolata dall'ordinamento. Il valore primario della tutela della persona, nel bilanciamento degli interessi contrapposti del danneggiato e del responsabile, che comporta l'approccio dell'interprete al fatto di responsabilità , impone la ricerca di soluzioni ermeneutiche ragionevoli, proporzionate ed adeguate, affinchè le ragioni del diritto non vengano compresse da quelle del mercato.

L'AUTORE
Vincenzo Ferrari (Cosenza 1954) è avvocato cassazionista e professore associato di istituzioni di diritto privato nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi della Calabria. Autore di ampia saggistica, si è occupato prevalentemente di diritto dei contratti e della responsabilità civile, dedicando particolare attenzione ai profili assicurativi e alla valenza sociale degli istituti privatistici. E' coautore dei 30 volumi, pubblicati dal 1978 al 2007, del Repertorio di Giurisprudenza del Foro italiano. Con la ESI ha già pubblicato due monografie: La Funzione di garanzia nella responsabilità civile (2005) e Il problema dell'alea contrattuale (2001).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.