NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La teorica dell'invalidità dell'atto iniquo
SKU: 7419035190
Rinaldo Marianna

31,00 €

Isbn
9788849538878
Collana:

"Pubblicazioni del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Cagliari - Serie II" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
21
Formato
17x24
Nr. Pagine
XII+228
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2019

Il presente studio è incentrato sul rapporto tra le regole di validità e le regole di responsabilità nell’ambito del diritto privato, di cui si propone una rimeditazione sul piano dogmatico, in riferimento ai concetti di «contratto valido» e «contratto giusto». Filo conduttore dell’indagine è la riflessione, in chiave evolutiva, del ruolo della buona fede oggettiva nell’ambito della materia contrattuale, con particolare attenzione alla fase di formazione del contratto. Si cercherà di comprendere se una condotta di mala fede, posta in essere durante le trattative tra i contraenti, possa assumere rilevanza giuridica tale da invalidare il negozio, oppure – come dai più sostenuto – possa integrare esclusivamente una responsabilità di tipo risarcitorio.

L'AUTORE
Marianna Rinaldo ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in «Diritto dei contratti» presso l’Università degli Studi di Cagliari. È attualmente assegnista di ricerca nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari. È autore di saggi, articoli, contributi in opere collettanee ed altri lavori minori.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved