0704033040.jpg0704033040.jpg
I patti di inesigibilità del credito
SKU: 0704033040
Recinto Giuseppe
34,00 €

Isbn
8849508611
Collana:

"Univ. degli Studi del Sannio. Sezione giuridico - sociale"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
34
Formato
17x24
Nr. Pagine
268
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
2004
Si sottopone a revisione critica la tradizionale ricostruzione unitaria del c.d. pactum de non petendo, nella prospettiva diretta a porne in rilievo la varietà di funzioni - modificativa, novativa, transattiva. In questa direzione emerge l'opportunità di affidare ad un accertamento, da svolgere caso per caso, la rilevabilità , ope exceptionis o ex officio, della exceptio pacti conventi. Particolare attenzione è rivolta alla valutazione della meritevolezza e della liceità dei patti conclusi in vista di una definizione stragiudiziale della crisi d'impresa. Sulla base della più recente normativa, anche comunitaria, l'indagine affronta altresì il tema dell'abuso della libertà negoziale nella contrattazione d'impresa, con specifico riguardo all'incidenza delle modifiche relative alle modalità cronologiche della prestazione sull'equilibrio del regolamento d'interessi.

L'AUTORE

Giuseppe Recinto è ricercatore di diritto privato presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Salerno. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in «Diritto dei rapporti economici e di lavoro» presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. È autore di saggi, commenti alla giurisprudenza e lavori minori.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy