NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
La giustizia disciplinare nelle professioni legali
SKU: 7414072140
Mezzasoma Lorenzo e Ruggeri Lucia
40,00 €

Isbn
9788849528596
Collana:
"Univ.degli Studi di Camerino Lezioni"
Vai alla collana >>>
Nr. Volume
35
Nr. Pagine
320
Formato
17x24
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2014

Il volume analizza la giustizia disciplinare nelle professioni legali avendo specifico riguardo alle problematiche poste dalla magistratura, dall’avvocatura e dal notariato. I saggi contenuti nel volume offrono un panorama completo e aggiornato degli illeciti disciplinari e delle procedure avendo particolare riguardo alle innovazioni apportate di recente in taluni àmbiti nonché alle prospettive di riforma: si pensi al codice deontologico forense o al sindacato disciplinare sui provvedimenti adottati dai magistrati nonché alle regole deontologiche operanti nel notariato. Pur nella diversità e peculiarità dei sistemi di giustizia disciplinari adottati per magistrati, avvocati e notai, il volume offre una lettura unitaria del tema della giustizia disciplinare che costituisce uno strumento determinante per il buon funzionamento della giustizia e per l’attuazione di fondamentali princípi costituzionali, europei ed internazionali. Le regole deontologiche, le prassi degli organi di giustizia disciplinare sono analizzati e talora criticati al fine di suggerire soluzioni maggiormente rispondenti ai valori costituzionali. Il buon funzionamento della giustizia, in questa prospettiva, richiede talora interventi legislativi, ma ancor piú spesso l’adozione di regole e di prassi comportamentali soddisfacenti da parte di tutti i professionisti coinvolti. Nel volume, pertanto, trovano adeguato spazio riflessioni sul ruolo della difesa tecnica, sull’importanza del controllo di legalità notarile e su un’efficienteorganizzazione e funzionamento della magistratura.

I CURATORI
Lorenzo Mezzasoma, professore straordinario di Diritto privato nell’Università degli Studi di Perugia.
Lucia Ruggeri, professore ordinario di Diritto privato nell’Università degli Studi di Camerino.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved