NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi
martedi 23 aprile 2019

Diritto italo-europeo e princípi identificativi
SKU: 7418206180
Alpini Arianna
27,00 €

Isbn
9788849538168
Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni" 
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
164
Formato
16,5x24
Nr. Pagine
240
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2018

Il dialogo tra Corte costituzionale italiana e Corte di giustizia dell’Unione europea vive un momento decisivo. La legittimazione del diritto europeo si confronta con le ragioni stesse dei Trattati e l’unità trova la propria ragione nel pluralismo delle identità. Emerge la necessità di valutare l’interpretazione e applicazione del diritto europeo nel rispetto dell’identità costituzionale nazionale. Il contributo si propone di analizzare questo cambiamento nella dinamica interpretativa.

L'AUTORE
Arianna Alpini è ricercatrice confermata di Diritto privato presso l’Università degli Studi del Sannio, abilitata alle funzioni di professore di prima e seconda fascia. Docente di Diritto privato presso l’Università degli Studi del Sannio. È autrice di due monografie La prelazione nelle comunioni (Napoli, 2010) e Regresso e surrogazione. Rimedi non alternativi (Napoli, 2014), di saggi e commenti.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved