NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0704103040.jpg0704103040.jpg
Contributo ad una teoria unitaria delle prestazioni alimentari
SKU: 0704103040
Terranova Carlo G.
24,00 €

Isbn
8849509324
Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
100
Formato
17x24
Nr. Pagine
292
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2004
Il lavoro delinea una prospettiva unificante delle prestazioni assistenziali dovute in occasioni normativamente previste. In tale prospettiva, separazione, divorzio e annullamento del matrimonio si pongono come «situazioni» nelle quali emerge l'esigenza di provvedere ai bisogni di vita di un soggetto, costituendo, in sostanza, i diversi «luoghi» nei quali si discute della concretizzazione dei doveri alimentari a fronte dell'unicità della situazione personale tutelata dal diritto. Muovendo dall'elaborazione giurisprudenziale maggiormente sensibile all'evoluzione dei modelli familiari cd evidenziando gli equivoci concettuali e la reale portata di precetti in gran parte solo «nominalmente» difformi, dei quali vengono invece colte ed esaltate le implicazioni reciproche, si prospetta un inquadramento unitario di una complessa materia, generalmente trattata in maniera disorganica. Nella riflessione d'insieme, l'elemento di razionalizzazione delle varie situazioni viene individuato nell'unitaria matrice «alimentare» (modernamente apprezzata) delle prestazioni, delle quali si delineano i caratteri «peculiari» nell'ambito della più ampia categoria delle obbligazioni ex lege, a partire dal rilievo per cui in tal caso la legge non fa nascere direttamente l'obbligazione bensì doveri di assistenza e solidarietà , espressione delle relazioni familiari. La traslazione dalla situazione di dovere a quella di obbligazione si realizza, infatti, solo quando l'emersione dello stato di bisogno provoca l'individualizzazione e la concretizzazione della tutela giuridica nella direzione di un soggetto determinato.

L'AUTORE

Carlo G. Terranova è professore associato di Istituzioni di diritto privato nell'Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro. È autore della monografia L'eccessiva onerosità nei contratti, pubblicata nella collana «Il Codice Civile Commentario», diretto da Piero Schlesinger, nonchè di saggi, articoli, note, rassegne e voci di enciclopedia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved